Alphonse Bernoud

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alphonse Bernoud

Alphonse Bernoud (Meximieux, 4 febbraio 1820Lione, 24 novembre 1889) è stato un fotografo francese.

Pioniere della fotografia, Bernoud abbandonò la Francia per raggiungere l'Italia, ove la sua fama raggiunse ben presto gli alti ranghi della società italiana, tanto da diventare il fotografo della corte dei Borbone prima, e successivamente di Casa Savoia. Immediatamente dopo il terremoto, intorno al 20 dicembre 1857, intraprese una spedizione nelle zone colpite dal terremoto del 1857 in Basilicata, realizzando così il primo reportage fotografico di un terremoto al mondo. Gran parte delle fotografie din questo terremoto si devono a lui, anche se Robert Mallet - l'ingegnere irlandese ch studiò sul terreno questo terremoto - commissionò un'altra campagna fotografica a Claude Grillet, nel marzo del 1858. Bernoud condusse altre tre campagne fotografiche del terremoto partendo rispettivamente il 29 dicembre 1857, il 12 gennaio e il 26 maggio 1858.

Bernoud è altresì noto per aver immortalato numerosi briganti dopo l'unità d'Italia, sia vivi che morti. Una collezione di scatti sul brigantaggio fu esposta nelle vetrine del suo atelier, in via Toledo a Napoli.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Graziano Ferrari (a cura di). Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. Con Robert Mallet alla scoperta dei caratteri ambientali, culturali e storici del Vallo di Diano e della Val d'Agri. 6 voll e 3 DVDRom multimediali, Bologna: SGA Storia - Geofisica - Ambiente, 2004 - 2009.
  • Piero Becchetti, Graziano Ferrari. Fotografia e osservazione scientifica. Il reportage di Alphonse Bernoud nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. In: G. Ferrari (a cura di). Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. Con Robert Mallet alla scoperta dei caratteri ambientali, culturali e storici del Vallo di Diano e della Val d'Agri. Vol, 1, p. 63-92, Bologna: SGA Storia - Geofisica - Ambiente, 2004 - 2009.
  • Graziano Ferrari. Robert Mallet, Alphonse Bernoud e Claudio Grillet, in G. Ferrari (a cura di). Viaggio nelle aree del terremoto del 16 dicembre 1857. Con Robert Mallet alla scoperta dei caratteri ambientali, culturali e storici del Vallo di Diano e della Val d'Agri. Vol, 4, p. 11-22, Bologna: SGA Storia - Geofisica - Ambiente, 2004 - 2009.
  • Antonio Sanchirico, Pasquale Lotito, Montemurro, il tempo e la memoria, Rocco Curto editore, 1994.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN17497432 · ISNI (EN0000 0000 9649 9539 · SBN IT\ICCU\PUVV\385402 · LCCN (ENnb2012019997 · GND (DE122101014 · BNF (FRcb14973551q (data) · ULAN (EN500037096 · CERL cnp01387279 · WorldCat Identities (ENnb2012-019997