Alpha Condé

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alpha Condé
Alpha Condé 2014-10-09.jpg

Presidente della Guinea
In carica
Inizio mandato 21 dicembre 2010
Capo del governo Jean-Marie Doré
Mohamed Said Fofana
Mamady Youla
Ibrahima Kassory Fofana
Predecessore Sékouba Konaté (ad interim)

Presidente dell'Unione Africana
Durata mandato 30 gennaio 2017 –
28 gennaio 2018
Predecessore Idriss Déby
Successore Paul Kagame

Alpha Condé (Boké, 4 marzo 1938) è un politico guineano, Presidente della Guinea.

È stato docente di scienze politiche all'Università di Parigi e si è impegnato nell'opposizione al regime dittatoriale della propria nazione, tentando di sconfiggere alle elezioni presidenziali Lansana Conté nel 1993 e nel 1998. Alle prime elezioni libere della Guinea nel dicembre 2010 è stato eletto alla massima carica dello stato. Nella notte tra il 18 ed il 19 luglio 2011 ha subito un attentato, nel quale è rimasto ucciso un membro della sua scorta, e per il quale sono state arrestate diverse persone legate al generale Sékouba Konaté e Moussa Dadis Camara, personalità di spicco del precedente regime.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN217598751 · ISNI (EN0000 0000 8862 9292 · LCCN (ENno2010107026 · GND (DE142523100 · BNF (FRcb12820866c (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie