Alof de Wignacourt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alof de Wignacourt in un ritratto eseguito da Caravaggio

Alof de Wignacourt (154714 settembre 1622) è stato Gran Maestro dell'Ordine di San Giovanni di Gerusalemme dal 1601 al 1622.

Prima della sua elezione, si sa che era stato Priore della Langue d'Auvergne in Francia. Il suo periodo di regno viene ricordato soprattutto per le numerose fortificazioni costiere che fece costruire (le "torri di Wignacourt"), e per l'acquedotto che portò per la prima volta stabilmente l'acqua dal plateau di Rabat a La Valletta. Tali opere si dimostrarono fondamentali per la difesa dell'isola, in particolare durante il Raid di Żejtun del 1614.

La sua armatura da parata è ancora oggi visibile ed è uno dei tesori del Palazzo dell'Armeria di La Valletta. Egli fu uno dei patroni del pittore Caravaggio.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro e Balì di Gran Croce del Sovrano Militare Ordine di Malta - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro e Balì di Gran Croce del Sovrano Militare Ordine di Malta

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2196354 · ISNI (EN0000 0000 7243 7771 · LCCN (ENno2005034281 · GND (DE139711953 · ULAN (EN500341732 · BAV ADV11998061 · CERL cnp01202506