Almen Abdi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Almen Abdi
Watford v Birmingham (4).jpg
Abdi con la maglia del Watford
Nazionalità Svizzera Svizzera
Kosovo Kosovo
Altezza 182 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Sheffield Weds
Carriera
Squadre di club1
2003-2010Zurigo133 (32)
2010Le Mans13 (0)
2010-2012Udinese42 (0)
2012-2016Watford115 (25)[1]
2016-Sheffield Weds20 (1)
Nazionale
????-???? Svizzera Svizzera U-19  ? (?)
2007-2008 Svizzera Svizzera U-21 5 (0)
2008-2009Svizzera Svizzera 6 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 24 settembre 2018

Almen Abdi (Prizren, 21 ottobre 1986) è un calciatore svizzero, di origini kosovare-albanesi, centrocampista dello Sheffield Weds.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Centrocampista completo, che svolge un buon lavoro di interdizione senza disdegnare la fase offensiva. È in possesso di una buona visione di gioco ed è dotato di un notevole tiro dalla distanza. Può essere schierato in tutti i ruoli di centrocampo e, all'occorrenza, seconda punta con mansioni di assist-man.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Zurigo[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2003 arriva alla squadra svizzera dello Zurigo. Nella stagione 2004-2005 gioca 9 partite senza segnare. La squadra si aggiudica la Coppa nazionale: elimina Kickers Lucerna 4-1, FC Herisau 7-2, Neuchâtel Xamax 2-0, Bellinzona 2-0, Young Boys 3-1 e Lucerna in finale per 3-1. In quanto vincitore della coppa nazionale si qualifica alla Coppa UEFA nonostante il quinto posto dello Zurigo in campionato. In Europa gli elvetici sconfiggono il Legia Varsavia 1-0 a Varsavia e 4-1 a Zurigo. In seguito si faranno estromettere dal Brøndby perdendo 2-0 a Brøndby e vincendo 2-1 in casa.

In campionato lo Zurigo domina insieme al Basilea e conclude il campionato a 78 punti gli stessi dei rossoblu ma la vittoria va allo Zurigo che ottiene un biglietto per la Champions League. In Coppa lo Zurigo elimina l'FC Wiesendangen 6-0, l'FC Wangen bei Olten 1-0, l'FC Herisau 4-2 e l'FC Meyrin giungendo alla semifinale: qui incontrano i rivali del Grassopher che vinceranno il derby di Zurigo per 6-5 escludendo lo Zurigo dalla vittoria del trofeo. In Champions lo Zurigo incontra il Fußballclub Red Bull Salzburg: non basta il 2-1 in casa, perché gli austriaci rimontano e passano il turno grazie al 2-0 di Salisburgo. È il duello Zurigo-Basilea a decidere la leadership in campionato: la vittoria andrà al club di Zurigo per un solo punto. Abdi in questa stagione realizza 5 reti su 30 incontri.

In Coppa Svizzera lo Zurigo umilia letteralmente l'FC Phönix Seen 11-0, Abdi realizzerà all'87' l'undicesima rete; nel turno successivo Abdi realizzerà una doppietta nel 5-1 sull'FC Wangen bei Olten; agli ottavi lo Zurigo elimina l'Yverdon 5-2 e ai quarti il San Gallo 1-0; in semifinale Abdi apre le marcature contro il Lucerna che rimonterà il 2-1 dello Zurigo vincendo 3-2 al 92'. In Champions il Beşiktaş esclude lo Zurigo al terzo turno per 3-1. La squadra viene mandata in Coppa UEFA dove incontra l'Empoli che viene eliminato dallo Zurigo per 4-2 (2-1 ad Empoli e 3-0 a Zurigo); ai gironi viene messo assieme a Bayer Leverkusen, Spartak Mosca, Sparta Praga e Tolosa. Giunge al terzo posto ed arriva così ai sedicesimi di finale: l'HSV vince 3-1 a Zurigo e si porta a casa il passaggio del turno. In campionato lo Zurigo si fa superare da Basilea e Young Boys, giunge terzo e si qualifica per la Coppa UEFA. Abdi realizza 7 gol in 31 incontri. In Coppa Svizzera la squadra elimina l'FC Herrliberg 6-0, il Concordia Basilea 7-6 dopo i calci di rigore, Kriens 3-0 per poi farsi estromettere dal Thun 2-1 dopo i supplementari. In Coppa UEFA gli elvetici battono lo Sturm Graz grazie ai calci di rigore (4-2) dopo il 2-2. L'avventura del club svizzero si conclude al primo turno: il Milan vince 4-1 ed elimina lo Zurigo.

Nella stagione 2008-09 Abdi viene portato in una zona più offensiva e dà il meglio di sé: infatti realizza 19 reti in 32 partite di Axpo Super League, raggiungendo il secondo posto nella classifica marcatori. Assieme ai compagni di reparto Éric Hassli (17 reti) ed Alexandre Alphonse (13 reti) forma l'attacco più prolifico del campionato, infatti sono 49 le reti dei tre sulle 80 della squadra. Inoltre Abdi risulta essere assieme al compagno Hassli il miglior assist-man del torneo con 11 assist. Lo Zurigo vincerà il campionato con due giornate di anticipo su Young Boys e Basilea. In Coppa nazionale lo Zurigo sconfigge l'FC Widnau 6-0, l'FC Schaffhausen 1-0, il Wil 1-0, ma perdono per 1-0 contro il Basilea ai quarti di finale. Il 22 luglio 2009 Abdi subisce un infortunio che lo costringe un mese fuori dai campi di calcio.

In Champions League affronta il Maribor che dopo aver vinto in Svizzera per 3-2 perde in casa per 3-0; l'avventura degli elvetici non si frena contro il Ventspils (5-1) e prosegue nella fase a gironi: pescano Milan, Real Madrid e Marsiglia. Lo Zurigo incontra subito il Real Madrid che parte subito in vantaggio e apparentemente chiude il punteggio sul 3-0; tuttavia lo Zurigo si riprende realizzando 2 reti in 2 minuti e portandosi sul 3-2, nel finale il Real Madrid allungherà sul 5-2. Nella seconda giornata gli svizzeri vanno a giocare a Milano dove trova un successo per 1-0. Lo Zurigo troverà 3 sconfitte nelle successive 3 partite ed un pareggio in casa contro il Milan. Nella stagione seguente gioca 8 incontri prima di passare a gennaio 2010 al Le Mans, club francese della Ligue 1, per 300.000 euro.[3]

Le Mans e Udinese[modifica | modifica wikitesto]

Gioca 13 incontri ma non può evitare la retrocessione in Ligue 2. Viene acquistato in estate dall'Udinese squadra italiana di Serie A. A Udine viene schierato in più occasioni nella stagione ma solo il 22 settembre 2010 contro il Bologna Abdi ha giocato tutta la sfida partendo da titolare.[4] Spesso parte dalla panchina e in poche occasioni è stato schierato titolare e poi sostituito nel secondo tempo.[5]

Watford[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 luglio 2012 si trasferisce, in prestito, al Watford, società di proprietà di Giampaolo Pozzo.[6]

Il 19 luglio 2013 viene ufficializzato il suo acquisto da parte del Watford, con cui firma un contratto valido fino al 2016.[7].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 29 agosto 2018.[3]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2003-2004 Svizzera Zurigo SL 12 0 CS 0 0 - - - - - - 12 0
2004-2005 SL 9 0 CS 2 0 - - - - - - 11 0
2005-2006 SL 10 0 CS 1 1 CU 2 0 - - - 13 1
2006-2007 SL 31 6 CS 5 4 UCL 1 0 - - - 37 10
2007-2008 SL 31 7 CS 2 1 UCL+CU 2+7 0+1 - - - 42 9
2008-2009 SL 32 19 CS 2 1 CU 4 1 - - - 38 21
2009-gen. 2010 SL 8 0 CS 2 1 UCL 4 1 - - - 14 2
Totale Zurigo 133 32 14 8 20 3 167 43
gen.-giu. 2010 Francia Le Mans L1 13 0 CF+CLF 1+1 0 - - - - - - 15 0
2010-2011 Italia Udinese A 19 0 CI 2 0 - - - - - - 21 0
2011-2012 A 23 0 CI 1 0 UCL+UEL 1+8 0+1 - - - 33 1
Totale Udinese 42 0 3 0 9 1 54 1
2012-2013 Inghilterra Watford FLC 39+3 12 FACup+CdL 0+2 0 - - - - - - 44 12
2013-2014 FLC 13 2 FACup+CdL 2+1 0 - - - - - - 16 2
2014-2015 FLC 32 9 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 33 9
2015-2016 FLC 32 2 FACup+CdL 5+1 0 - - - - - - 38 2
Totale Watford 119 23 11 0 130 25
2016-2017 Inghilterra Sheffield Weds FLC 16 1 FACup+CdL 0+0 0+0 - - - - - - 16 1
2017-2018 FLC 4 0 FACup+CdL 2+1 0+0 - - - - - - 7 0
2018-2019 FLC 0 0 FACup+CdL 0+0 0+0 - - - - - - 0 0
Totale Sheffield Wednesday 20 1 3 0 23 1
Totale carriera 301 55 33 9 29 4 357 82

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Svizzera
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
20-8-2008 Basilea Svizzera Svizzera 4 – 1 Cipro Cipro Amichevole - Ingresso al 62’ 62’
6-9-2008 Tel Aviv Israele Israele 2 – 2 Svizzera Svizzera Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 74’ 74’
10-9-2008 Zurigo Svizzera Svizzera 1 – 2 Lussemburgo Lussemburgo Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 65’ 65’
19-11-2008 Ginevra Svizzera Svizzera 1 – 0 Finlandia Finlandia Amichevole - Ingresso al 78’ 78’
11-2-2009 Basilea Svizzera Svizzera 1 – 1 Bulgaria Bulgaria Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
1-4-2009 Ginevra Svizzera Svizzera 2 – 0 Moldavia Moldavia Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 87’ 87’
Totale Presenze 6 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Zurigo: 2005-2006, 2006-2007, 2008-2009
Zurigo: 2004-2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 118 (25) Compresi i Play-Off della Championship.
  2. ^ I nuovi stranieri della serie A Gli europei a caccia di fortuna, in gazzetta.it, 2 settembre 2010. URL consultato il 18 febbraio 2011.
  3. ^ a b Almen Abdi Footballdatabase.eu
  4. ^ Bologna 2-1 Udinese Uefa.com
  5. ^ Profilo e statistiche su Uefa.com Uefa.com
  6. ^ Official: Hornets delighted with a magnificent seven new signings Archiviato il 2 agosto 2012 in Internet Archive. Watfordfc.com
  7. ^ (EN) OFFICIAL: Eight Signed & More To Come!, watford.com, 19 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2013).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]