Alluvione di Massa e Carrara dell'11 novembre 2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alluvione di Massa e Carrara dell'11 novembre 2012
StatoItalia Italia
LuogoToscana
Data11 novembre 2012
TipoAlluvione
Morti1
Feritin.d.
Dispersin.d.
Sopravvissutin.d.
MotivazionePioggia torrenziale

L'alluvione di Massa e Carrara dell'11 novembre 2012 è stata una catastrofe che ha colpito gran parte del territorio della Provincia di Massa e Carrara e le rispettive città.

Le imprese subirono danni da 13 milioni di euro, ne furono stanziati 20 milioni come risarcimento e aiuto dai danni subiti.

Storia dell'evento[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 10 e l'11 novembre un violento nubifragio investe tutto il territorio di Massa e Carrara (Carrara, Avenza, Marina di Carrara, Marina di Massa e Massa), con precipitazioni superiori ai 200 mm in due ore, dovuto ad un sistema temporalesco V-Shaped che insistette sulla medesima zona a lungo. Si conteranno accumuli prossimi ai 300 mm nelle colline appena retrostanti la città. Esondazione dei torrenti, zone sotto 1 metro di acqua per diversi giorni, numerose frane, 5000 abitazioni colpite e 300 sfollati. Acqua non potabile in alcuni quartieri e black out elettrici. Un morto per infarto causato dall'onda di acqua che stava invadendo la cantina.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]