Alliance Boots

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alliance Boots
Logo
StatoSvizzera Svizzera
Fondazione2006 a Zugo
Sede principaleDeerfield, Illinois
GruppoWalgreens Boots Alliance
Persone chiave
SettoreFarmaceutico
Sito web

Alliance Boots GmbH è un'azienda svizzera leader nella chimica, nella cosmesi e nella farmaceutica ed uno dei maggiori grossisti farmaceutici d'Europa, presente in più di 25 nazioni. Costituita nel 2006 attraverso la fusione del gruppo Boots e Alliance UniChem, si è trasformata nel 2014 in Walgreens Boots Alliance dopo l'acquisizione da parte della società americana Walgreens, quotata a Wall Street. La sede è stata trasferita dalla Svizzera negli Stati Uniti.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio ci sono due società specializzate nel settore farmaceutico: l'inglese Boots Group Plc, fondata nel 1894, diventata la principale catena di farmacie nel Regno Unito e in Irlanda, quotata alla Borsa di Londra e l'italiana Alleanza Salute, nata nel 1985 dalla fusione di Alleanza Farmaceutica di Stefano Pessina con Di Pharma di Ornella Barra,[1] trasformata in seguito attraverso acquisizioni europee in Alliance Santé e successivamente, nel 1997, in Alliance UniChem Group,[2] ridenominato nel 2009 Alliance Healthcare.

Nel 2006 nasce Alliance Boots GmbH. Il business viene trasferito in Svizzera e l'anno dopo la società è acquisita per 22 miliardi di dollari con un'operazione di leveraged buyout sostenuta dal fondo americano di private equity KKR & Co. L.P. con sede a New York[3] e dell'italiano Stefano Pessina che poi diventa amministratore delegato di Alliance Boots. Un matrimonio d'affari tra il fondo e Pessina che durerà dieci anni, sino all'estate 2017.[3]

Alliance Boots impiega nel 2011 più di 115.500 persone ed opera attraverso più di 3.280 negozi. La divisione grossista di Alliance Boots serve oltre 160.000 farmacie, dottori, ospedali e centri sanitari attraverso più di 370 depositi. I suoi incassi superano i 23,3 miliardi di sterline.

Nel 2012 entra nella società l'americana Walgreens, quotata a Wall Street, con il 45% delle azioni e con l'opzione di acquistare il resto entro tre anni. Il 31 dicembre 2014 è costituita Walgreens Boots Alliance dopo l'acquisizione da parte di Walgreens del 55% del capitale che ancora non possedeva in Alliance Boots. Diventando la più grande azienda mondiale di prodotti per la salute e il benessere con 13 mila punti di vendita propri e 370 mila dipendenti, oltre a 35 centri di distribuzione in grado di effettuare consegne a più di 200 mila farmacie, ospedali, ambulatori. Al vertice, con il ruolo di vicepresidente esecutivo e CEO e con una quota del 7,28%,[3] sempre Stefano Pessina.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ sito ufficiale (PDF), su stefanopessina.com. URL consultato il 7 dicembre 2017.
  2. ^ Ornella Barra dalla Liguria all'impero globale delle farmacie, su repubblica.it. URL consultato il 5 dicembre 2017.
  3. ^ a b c KKR addio all'Alliance di Pessina, su milanofinanza.it. URL consultato il 5 dicembre 2017.
  4. ^ Nasce Walgreens Boot Alliance, leader mondiale delle farmacie, su repubblica.it. URL consultato il 5 dicembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende