Alleanza (partito politico)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alleanza Socialdemocratica
(IS) Samfylkingin (S)
Merki samfylkingarinnar.svg
Presidente Árni Páll Árnason
Vicepresidente Katrín Júlíusdóttir
Stato Islanda Islanda
Fondazione 1999
Sede Hallveigarstígur 1 101,
Reykjavík
Ideologia Socialdemocrazia[1]
Collocazione Centrosinistra
Partito europeo Partito del Socialismo Europeo
Affiliazione internazionale Internazionale Socialista,
SAMAK
Seggi Althing
9 / 63
 (2013)
Organizzazione giovanile Giovani Socialisti
Sito web www.samfylking.is/

Alleanza Socialdemocratica (in islandese Samfylkingin) è un partito politico islandese di centrosinistra, a matrice socialdemocratica.[1]

Il partito è membro dell'Internazionale Socialista e del Partito Socialista Europeo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Alleanza Socialdemocratica nacque nel 1999 dall'unione di quattro partiti progressisti: Il Partito Socialdemocratico (Alþýðuflokkurinn), l'Alleanza delle donne (Samtök um kvennalista), l'Alleanza popolare (Alþýðubandalagið) e il Movimento nazionale (Þjóðvaki).

Il partito si presentò per la prima volta alle elezioni del maggio 2000 e da allora contrasta il partito di centrodestra dell'isola, il Partito dell'Indipendenza.

Dopo Ingibjörg Sólrún Gísladóttir, già sindaco di Reykjavík e Ministro degli Esteri, la leader del partito è diventata Jóhanna Sigurðardóttir, conquistando il 98% dei voti al congresso del partito il 28 marzo 2009. In seguito alla crisi finanziaria mondiale, che ha colpito in modo particolare l'Islanda, e le conseguenti dimissioni del primo ministro Geir Hilmar Haarde, del Partito dell'Indipendenza, la Sigurðardóttir è diventata primo ministro, confermata dal voto popolare che, alle elezioni parlamentari del 2009, ha consegnato il governo alla coalizione tra Alleanza e Sinistra - Movimento Verde.

L'attuale presidente del partito è Árni Páll Árnason, che è stato eletto nel febbraio del 2013 succedendo a Jóhanna Sigurðardóttir, il primo ministro uscente dell'Islanda. Katrín Júlíusdóttir, ex Ministro dell'Industria e del Ministero delle Finanze nel gabinetto di Johanna, è diventato vice presidente. L'ala giovanile di Alleanza democratica sociale è sociale Gioventù Democratica.

Ideologia[modifica | modifica wikitesto]

L'ideologia di Alleanza Socialdemocratica è quella socialdemocrazia che ha gettato le basi per le società di welfare dei paesi nordici e dell'Europa settentrionale, contrarie a politiche neoliberiste indifferenti e pianificatrici. Il partito è inoltre europeista e fermamente favorevole all' istituzione di una banca di credito centrale.

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Elezione Voti  % Seggi +/– Posizione Governo
1999 44,378 26.8
17 / 63
Green Arrow Up.svg 17 Green Arrow Up.svg Opposizione
2003 56,700 31.0
20 / 63
Green Arrow Up.svg 3 Straight Line Steady.svg Opposizione
2007 48,743 26.8
18 / 63
Red Arrow Down.svg 2 Straight Line Steady.svg Coalizione
2009 55,758 29.8
20 / 63
Green Arrow Up.svg 2 Green Arrow Up.svg Coalizione
2013 24,292 12.9
9 / 63
Red Arrow Down.svg 11 Red Arrow Down.svg Opposizione

Membri del parlamento[modifica | modifica wikitesto]

Membro Dal Titolo Collegio elettorale
Árni Páll Árnason Arni-pall-arnason-4.jpg 2007 Leader del partito Southwest
Helgi Hjörvar 2003 Membro del parlamento Reykjavik South
Katrín Júlíusdóttir 2003 Membro del parlamento Southwest
Kristján L. Möller 1999 Membro del parlamento Northeast
Oddný G. Harðardóttir 2009 Membro del parlamento South
Össur Skarphéðinsson Islandi välisminister Össur Skarphéðinsson avamas toiduturgu Islandi väljakul.jpg 1991 Membro del parlamento Reykjavik North
Sigríður Ingibjörg Ingadóttir 2009 Membro del parlamento Reykjavik South
Valgerður Bjarnadóttir 2009 Membro del parlamento Reykjavik North

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Parties and elections - Iceland, parties-and-elections.eu. URL consultato il 28 aprile 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]