All We Know Is Falling

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
All We Know Is Falling
ArtistaParamore
Tipo albumStudio
Pubblicazione26 luglio 2005 Stati Uniti
24 aprile 2006 Regno Unito
Durata35:47
Dischi1
Tracce10
GenereRock alternativo[1]
Pop punk[1]
Emo-pop[1]
EtichettaFueled by Ramen
ProduttoreRoger Alan Nichols
Mike Green
James Paul Wisner
RegistrazioneNel 2005 ai Wisner Productions a St. Cloud, Florida, agli ARS Studios a Orlando, Florida, e ai Bigger Dog Studios a Franklin, Tennessee.
FormatiCD, LP, download digitale
Certificazioni
Dischi d'oroAustralia Australia[2]
(vendite: 35 000+)
Regno Unito Regno Unito[3]
(vendite: 100 000+)
Stati Uniti Stati Uniti[4]
(vendite: 500 000+)
Paramore - cronologia
Album precedente
Album successivo
(2007)
Logo
Logo del disco All We Know Is Falling
Singoli
  1. Pressure
    Pubblicato: 31 luglio 2005
  2. Emergency
    Pubblicato: 26 agosto 2006
  3. All We Know
    Pubblicato: 16 dicembre 2006
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
AbsolutePunk[5] 8.5/10 stelle
AllMusic[1] 3.5/5 stelle
Alternative Press[6] 4/5 stelle
Click Music[7] 4.5/5 stelle
Gigwise[8] 5/10 stelle
Punknews.org[9] 1/5 stelle
The Trades[10] A-

All We Know Is Falling è l'album di debutto del gruppo musicale statunitense Paramore, pubblicato il 26 luglio 2005 dalla Fueled by Ramen. È stato inserito all'ottavo posto nella lista dei migliori 50 album pop punk di sempre di Kerrang![11].

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

L'album è stato dedicato alla studentessa sedicenne Lanie Kealhofer[12], deceduta in seguito a un incidente mentre attraversava un lago in barca[13].

Dall'album sono stati estratti tre singoli, per ognuno dei quali è stato girato un relativo videoclip: il primo è stato All We Know, seguito da Pressure e infine da Emergency.

Il 24 giugno 2009 è stata pubblicata una versione in esclusiva per il Giappone contenente l'inedita Oh, Star e, sempre nel 2009, una nuova edizione (esclusivamente su iTunes) contenente due tracce dal vivo e i video dei singoli estratti dall'album[14]. Il 4 dicembre 2015, in occasione del decimo anniversario dall'uscita dell'album, verrà pubblicato in edizione limitata un LP con tracce bonus la versione realizzata con Jeremy Davis di Oh, Star e This Circle, entrambi provenienti dal The Summer Tic EP, del 2006[15].

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

L'album non ha avuto un notabile riscontro commerciale immediato alla sua uscita, entrando solo alla 30ª posizione della Top Heatseekers di Billboard ma rimanendovi nonostante tutto 7 settimane di fila[16]. Alla sua pubblicazione nel Regno Unito, avvenuta nel 2006, riesce a ottenere un buon numero di vendite solo nel corso del 2007 entrando prima nella classifica degli album rock più venduti e successivamente anche nella UK Albums Chart, nel 2009[17]. Sempre nello stesso anno ottiene anche la certificazione di disco d'oro nel Regno Unito per aver venduto oltre 100.000 copie[3]. Ottiene la certificazione d'oro anche in Australia nel 2012, arrivando alla cifra di 35.000 copie vendute[2]. Il disco d'oro negli Stati Uniti arriva invece a 9 anni di distanza dalla sua prima pubblicazione, nel 2014, dopo aver venduto oltre 500.000 copie in patria[4].

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Testi di Hayley Williams, eccetto dove indicato. Musiche di Hayley Williams e Josh Farro.

  1. All We Know – 3:13
  2. Pressure – 3:05
  3. Emergency – 4:00 (Williams, J. Farro)
  4. Brighter – 3:43 (Williams, J. Farro)
  5. Here We Go Again – 3:46
  6. Never Let This Go – 3:40
  7. Whoa – 3:21 (Williams, J. Farro)
  8. Conspiracy – 3:42 (Williams, J. Farro, York)
  9. Franklin – 3:18
  10. My Heart – 3:59 (Williams, J. Farro)
Tracce bonus dell'edizione giapponese
  1. Oh Star – 3:50 (Williams, York)
  2. Here We Go Again (Acoustic) – 3:02
  3. Hallelujah (Acoustic) – 3:57 (Williams, J. Farro)
Tracce bonus dell'edizione deluxe di iTunes
  1. Pressure (Live) – 3:06
  2. Here We Go Again (Live) – 3:30
  3. Pressure (Music Video)
  4. Emergency (Music Video)
  5. All We Know (Music Video)
Tracce bonus dell'edizione 10th Anniversary Edition Vinyl
  1. Oh Star – 3:47 (Williams, York)
  2. This Circle – 4:05 (Williams, J. Farro)

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Paramore[12]
Altri musicisti[12]
  • Lucio Rubino – basso (eccetto in Here We Go Again)
  • Jeremy Caldwell – basso in Here We Go Again
Produzione[12]
  • James Paul Wisner – produzione in All We Know, Never Let This Go e My Heart
  • Mike Green – produzione in Pressure, Emergency, Brighter, Whoa, Conspiracy e Franklin, mixaggio (eccetto Here We Go Again)
  • Roger Alan Nichols – produzione e mixaggio in Here We Go Again
  • John Janick – produzione esecutiva
  • Nick Trevisick – mixaggio in Here We Go Again
  • Dave Buchanan – ingegneria acustica in Here We Go Again
  • Tom Baker – masterizzazione
  • John Deeb – fotografia
  • Electric Heat – copertina
  • Mark Mercado, Soorya Arsaln, Alice Tweed Smith, Dave Steunebrink, Jeff Hanson – management

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Hayley Williams si esibisce il 4 luglio 2006 a Phoenix, in Arizona, durante l'edizione 2006 del Warped Tour
Classifica (2005) Posizione
massima
Stati Uniti (catalog)[16] 8
Stati Uniti (heatseekers)[16] 30
Classifica (2008) Posizione
massima
Regno Unito (rock & metal)[18] 7
Classifica (2009) Posizione
massima
Regno Unito ([17] 51

Storia della pubblicazione[modifica | modifica wikitesto]

Regione Data Etichetta Formato Edizione
Stati Uniti 26 luglio 2005[19] Fueled by Ramen CD, download digitale, LP Standard
Regno Unito 24 aprile 2006[20] CD
Australia 16 maggio 2007[21] Warner Music Australia
Stati Uniti 19 maggio 2009[22] Fueled by Ramen Download digitale (iTunes) Deluxe
Giappone 24 giugno 2009[23] Warner Music Japan CD, download digitale, LP Standard
Regno Unito 6 marzo 2013[24] Fueled by Ramen Download digitale
Australia 6 marzo 2013[25] Warner Music Australia
Stati Uniti 4 dicembre 2015[26] Fueled by Ramen LP 10th anniversary

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) All We Know Is Falling, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 4 dicembre 2010.
  2. ^ a b (EN) Accreditations - 2012 Albums, ARIA Charts. URL consultato il 20 marzo 2012.
  3. ^ a b (EN) BRIT Certified, BPI. URL consultato il 5 luglio 2013.
  4. ^ a b (EN) All We Know Is Falling – Gold & Platinum, RIAA. URL consultato il 25 luglio 2014.
  5. ^ (EN) Bradley Christensen, Paramore - All We Know Is Falling - Album Review, Absolutepunk.net, 26 febbraio 2013. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  6. ^ (EN) Trevor Kelley, Paramore - All We Know Is Falling, Alternative Press, 1º ottobre 2005. URL consultato il 25 febbraio 2014.
  7. ^ Paramore - All We Know Is Falling [collegamento interrotto], in Click Music. URL consultato il 6 giugno 2015.
  8. ^ David Renshaw, Paramore - All We Know Is Falling Released 24/04/06, su Gigwise, 24 aprile 2006. URL consultato il 21 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 21 gennaio 2017).
  9. ^ Jordan Rogowski, Paramore - All We Know Is Falling (2005), in Punknews.org, 8 gennaio 2006. URL consultato il 6 giugno 2015.
  10. ^ Tony Pascarella, Music Review: Paramore, "All We Know Is Falling", The Trades, 20 luglio 2005. URL consultato il 26 aprile 2013 (archiviato dall'url originale il 15 giugno 2013).
  11. ^ (EN) The 50 Greatest Pop-Punk Albums Ever, Kerrang!, 4 dicembre 2015. URL consultato il 22 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 9 dicembre 2015).
  12. ^ a b c d (EN) Note di copertina di All We Know Is Falling, Paramore, Fueled by Ramen 517117-1, 2005.
  13. ^ (EN) Friends, Family Remember Kealhofer, Msnewsnow.com, 25 maggio 2005. URL consultato il 31 agosto 2013.
  14. ^ (EN) All We Know Is Falling (Deluxe Version) - Paramore, iTunes. URL consultato l'8 settembre 2012.
  15. ^ (EN) The 10th Anniversary Edition of All We Know Is Falling is coming December 4th., Paramore.net, 11 novembre 2015. URL consultato il 13 novembre 2015.
  16. ^ a b c (EN) Paramore - Chart history, Billboard. URL consultato il 18 aprile 2013.
  17. ^ a b (EN) Paramore, Official Charts Company. URL consultato il 12 maggio 2014.
  18. ^ (EN) Official Rock & Metal Albums Chart Top 40 - 18 May 2008 - 24 May 2008, Official Charts Company. URL consultato il 7 luglio 2015.
  19. ^ Paramore - All We Know Is Falling CD Album, CD Universe. URL consultato il 2 febbraio 2017.
  20. ^ Paramore All We Know Is Falling: CD Album, HMV. URL consultato l'8 febbraio 2017.
  21. ^ All We Know Is Falling first by Paramore, Sanity. URL consultato il 6 febbraio 2017.
  22. ^ Paramore – All We Know Is Falling (Deluxe) – iTunes Plus M4A+M4V – Album, su itdmusic.com. URL consultato il 4 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 16 marzo 2015).
  23. ^ (JA) All We Know Is Falling by Paramore, Amazon.com, 24 giugno 2009. URL consultato il 2 novembre 2011.
  24. ^ All We Know Is Falling, HMV. URL consultato l'11 febbraio 2017.
  25. ^ All We Know Is Falling (2013), 7digital. URL consultato l'11 febbraio 2017 (archiviato dall'url originale il 15 maggio 2013).
  26. ^ Chris Payne, Paramore's Debut Album Is Getting Reissued on Vinyl With Bonus Tracks, Billboard, 13 novembre 2015. URL consultato il 10 agosto 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]