Alice Blom

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alice Blom
Alice Blom 1.jpg
Nazionalità Paesi Bassi Paesi Bassi
Altezza 178 cm
Peso 64 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Schiacciatrice
Squadra Schweriner SC
Carriera
Squadre di club
1996-2000 Olympus Sneek
2000-2003 VV Pollux Oldenzaal
2003-2004 VfB Ulm
2004-2005 USC Münster
2005-2006 FV Busto Arsizio
2006-2008 VBM Amstelveen
2008-2009 GSO Villa Cortese
2009-2010 Fenerbahçe SK
2010-2012 İqtisadçı Baku
2016- Schweriner SC
Nazionale
2005-2011 Paesi Bassi Paesi Bassi 185 pres.
Palmarès
Transparent.png Campionato europeo
Argento Polonia 2009
Transparent.png World Grand Prix
Oro Ningbo 2007
Statistiche aggiornate al 10 gennaio 2016

Alice Blom (Oudeschild, 7 aprile 1980) è una pallavolista olandese.

Gioca nel ruolo di schiacciatrice nello Schweriner Sportclub.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Alice Blom inizia nel 1996 quando fa il suo esordio nel campionato neerlandese con la squadra dell'Olympus Sneek, dove resta per quattro stagioni. Nella stagione 2000-01 passa al Volleybalvereniging Pollux Oldenzaal, dove in tre stagione vince tre campionati consecutivi, due coppe nazionali e due supercoppe.

Nella stagione 2003-04, si trasferisce in Germania, nel VfB Ulm Volleyball, in 1. Bundesliga, mentre in quella successiva viene ingaggiata dall'USC Münster, sempre nel campionato tedesco, club con il quale vince lo scudetto e una Coppa di Germania. Nel 2005 ottiene le prime convocazioni nella nazionale dei Paesi Bassi.

Dopo una parentesi nel campionato cadetto italiano nell'annata 2005-06, con la Futura Volley Busto Arsizio, ritorna in patria prendendo parte al progetto del Martinus Amstelveen, con il quale resta per due stagioni, vincendo due scudetti, due coppe dei Paesi Bassi ed una supercoppa. Con la nazionale nel 2007, vince la medaglia d'oro al World Grand Prix.

Nella stagione 2008-09 viene ingaggiata dal Gruppo Sportivo Oratorio Pallavolo Femminile Villa Cortese, nella Serie A2 italiana, riuscendo a conquistare a fine stagione la promozione in massima serie. Con la nazionale raggiunge la finale del campionato europeo 2009, battuta poi dall'Italia.

La stagione 2009-10 è al Fenerbahçe Spor Kulübü: con la squadra turca vince lo scudetto, la coppa di Turchia e la supercoppa. Nella stagione successiva viene ingaggiata dal club azero dell'İqtisadçı Voleybol Klubu, dove giova per due annate, per poi lasciare la pallavolo al termine del campionato 2011-12.

Ritorna in campo nel gennaio 2016, ingaggiata dallo Schweriner Sportclub, club impegnato nella 1. Bundesliga tedesca, per la seconda parte della stagione 2015-16.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

2000-01, 2001-02, 2002-03, 2006-07, 2007-08
2004-05
2009-10
2000-01, 2002-03, 2006-07, 2007-08
2004-05
2009-10
2001, 2002, 2007
2009

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica wikitesto]

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]