Algiz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Algiz
Nome Proto-germanico Antico inglese
*Algiz (?) Eolh
Significato alce
Forma Fuþark antico Fuþorc
Runic letter algiz.svg
Unicode
U+16C9
Traslitterazione z x
Trascrizione z x
IPA [z] [ks]
Ordine alfab. 15

*Algiz (in italiano "alce"), o *Elhaz, è il nome proto-germanico ricostruito della runa del Fuþark antico che rappresenta la -z finale (carattere Unicode ᛉ), che deriva dalla *-s finale proto-indoeuropea. Tale runa compare anche nel Fuþorc anglosassone e frisone con il nome di Eolh (da cui è stata ricostruita la parola algiz): essa tuttavia rappresenta un suono differente, /ks/[1]. Nel Fuþark recente la z finale divenne obsoleta e con essa la algiz, che viene solitamente trascritta con ʀ in proto-norreno e norreno; il suono alla fine divenne la -r finale in norreno, ma la sua continuazione nella runa yr mostra che c'era differenza tra la r e la ʀ in norreno orientale (il dialetto svedese e danese del norreno) nell'XI secolo.

La forma della algiz passò in Fuþark recente anche nella runa maðr, che sostituì la mannaz del Fuþark antico.

Come la runa ingwaz, la algiz differisce dalle altre rune poiché il suo nome non inizia con il suono che rappresenta: il suono è infatti un suffisso, ed esso si trova di conseguenza al termine del nome.

Poemi runici[modifica | modifica sorgente]

La algiz è nominata nel poema runico anglosassone:

Poema runico:[2] Traduzione:

Antico inglese
Eolh-secg eard hæfþ oftust on fenne
wexeð on wature, wundaþ grimme,
blode breneð beorna gehwylcne
ðe him ænigne onfeng gedeþ.


La carice dell'alce si trova soprattutto negli acquitrini,
cresce nell'acqua e provoca orrende ferite,
coprendo di sangue ogni guerriero che la tocca.

Usi recenti[modifica | modifica sorgente]

Le rune dell'Armanen Fuþark di Guido von List yr e man furono liberamente ispirate alle rune yr e maðr del Fuþark recente. Le rune di List furono poi riprese e modificate da Karl Maria Wiligut, che fu responsabile della loro adozione da parte del Partito Nazista, ed in seguito ampiamente utilizzate nella letteratura e nella propaganda del Terzo Reich.

Varie forme della algiz sono comunemente utilizzate da diversi gruppi neopagani come simbolo della propria religione.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dobbie (1942).
  2. ^ Poemi originali e traduzioni inglesi sono presenti qui.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  Alfabeto runico
Fuþark antico:
Traslitterazione: f u þ a r k g w h n i j ï p z s t b e m l ŋ d o
Fuþorc:
Traslitterazione: f u þ o r c ȝ w h n i j ēo p x s t b e m l ŋ d œ a æ y ea
Fuþark recente:
Traslitterazione: f u þ o r k h n i a s t b m l ʀ
Vedi anche: Rune legate · Rune cifrate · Poemi runici · Pietre runiche · Runologia · Magia runica