Alfredo Libero Ferretti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'artista fotografato nella sua abitazione nel 2005.

Alfredo Libero Ferretti (Roma, 18 giugno 1919Roma, 4 gennaio 2007) è stato un fotografo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni trenta aveva svolto le sue iniziali esperienze da fotografo presso lo studio di Elio Luxardo. Dopo un primo periodo in cui si era dedicato alla fotografia di moda e poi più in generale a quella documentaria (fu anche ritrattista dei principali artisti romani degli anni cinquanta e di intellettuali attivi nella capitale in quello stesso periodo), la sua ricerca si era concentrata sulla fotografia creativa.

Le bromografie e le fotobromografie rimangono le sue produzioni più originali: rappresentazioni stratigrafiche delle esperienze visive e delle elaborazioni intellettuali e spesso ironiche dell'autore, sedimentatesi nel tempo. Tutte denunciano un forte legame con Roma le cui icone archeologiche e architettoniche ritrovano nelle opere di Ferretti un nuovo senso e una nuova estetica.

Accanto all'attività artistica, Ferretti si è sempre dedicato anche a quella didattica, prima negli Istituti d'Arte e poi nelle Accademia di belle arti dell'Aquila e di Roma.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàSBN IT\ICCU\CFIV\154016