Alfonso Delgado

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alfonso Delgado
Nome Alfonso Roberto Delgado Marchi
Nazionalità Spagna Spagna
Altezza 180 cm
Peso 79 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Flaminia
Carriera
Giovanili
1994-2003 Lazio
Squadre di club1
2003-2005 Lazio 5 (0)
2005-2006 SPAL 9 (0)
2006-2009 Potenza 86 (18)
2009-2010 Vaslui 22 (2)
2010-2011 U Cluj 28 (6)
2011-2012 Pergocrema 5 (0)
2012-2013 San Cesareo 32 (12)
2013 N.S.Maria delle Mole 13 (7)
2013-2014 Palestrina 31 (10)
2014-2015 Cynthia 14 (6)
2015 Trastevere 12 (3)
2015-2016 Serpentara Bellegra Olevano 21 (12)
2016 Albalonga 14 (6)
2016- Flaminia 0 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 dicembre 2016

Alfonso Roberto Delgado (San Miguel de Abona, 7 maggio 1986) è un calciatore spagnolo, attaccante della Flaminia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato per la SPAL, il Potenza e in Serie A con la Lazio dove nella stagione 2003/2004 mette a segno un assist nel definitivo 2-1 per la Lazio all'Olimpico contro l'Inter mandando a rete Luciano Zauri.

Nell'agosto 2011, dopo un'esperienza con i rumeni dell'Universitatea Cluj, passa al Pergocrema[1]. In seguito a problemi con il transfer dalla Romania, dopo un'estenuante attesa esordisce il 12 ottobre 2011 nella sfida vinta dai cremaschi contro il Siracusa per 2-0[2].

Il 2 gennaio 2012 risolve il contratto che lo legava alla squadra lombarda[3], e nelle stagioni successive viene ingaggiato da alcune formazioni laziali tra cui San Cesareo, Nuova S. Maria delle Mole e Palestrina.

Il 2 dicembre 2014 passa al Cynthia per affrontare con i castellani la seconda parte del campionato di Serie D 2014/2015.[4]

Il 6 luglio 2015 passa al Trastevere per affrontare il Campionato di Serie D 2015/2016. Ad inizio 2016 si trasferisce al Serpentara Bellegra Olevano.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Lazio: 2000-2001

Club[modifica | modifica wikitesto]

Lazio: 2003-2004

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pergocrema, arrivano anche Delgado e Cuomo tuttomercatoweb.com
  2. ^ 1ª Divisione, il Pergocrema piega un Siracusa mai domo tuttolegapro.com
  3. ^ Ufficiale: Pergocrema, rescissione per De Vezze e Delgado TuttoLegaPro.com
  4. ^ Il Cynthia dà l'ufficialità: presi Delgado e Hasa, gazzettaregionale.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Alfonso Delgado, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.