Alfi (automobili)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Alfi fu un marchio automobilistico tedesco, di veicoli prodotti dalla AG für Akkumulatoren- und Automobilbau di Berlino-Wedding dal 1922 al 1925. La fabbrica della società, la A.A.A., fu presso Driesen/Netze.

Le auto Alfi furono utilitarie con motore in linea quattro cilindri o due cilindri Boxer. Anche un veicolo più grande con motore quattro cilindri fu presente in produzione. Queste auto ebbero freni meccanici su tutte e quattro le ruote. Per la produzione fu responsabile a Driesen, Alex Fischer.

La A.A.A. divenne insolvente nel 1925 e cessò la produzione.

Alex Fischer fondò nel 1927 la Alfi Automobile GmbH, operativa fino al 1928.

Modelli[modifica | modifica wikitesto]

Modello Periodo Cilindrata Cilindri Potenza Passo
3/12 PS 1922–1925 780 cm³ 2 Boxer 12 HP (8,8 kW)
4/14 PS 1922–1925 940 cm³ 4 in linea 14 HP (10,3 kW) 2600 mm
5/20 PS 1922–1925 1320 cm³ 4 in linea 20 HP (14,7 kW) 2825 mm
7/35 PS 1922–1925 ca. 1750 cm³ 4 in linea 35 HP (26 kW)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Werner Oswald: Deutsche Autos 1920-1945. Motorbuch Verlag, Stuttgart 1996, ISBN 3-87943-519-7, S. 434.
Automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili