Alfabeto vietnamita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'alfabeto vietnamita (in vietnamita: Quốc Ngữ, letteralmente: lingua nazionale) è il moderno sistema di scrittura della lingua vietnamita.

È basato sulla scrittura latina (nello specifico, l'alfabeto portoghese) con alcuni digrafi e aggiunte di nove segni per l'accento o segni diacritici, quattro di essi per creare suoni aggiuntivi, e altri cinque per indicare i toni di ogni parola. I molti diacritici, spesso due sulla stessa lettera, rendono facilmente riconoscibile la scrittura vietnamita.

Nomi delle lettere e pronuncia[modifica | modifica wikitesto]

Alfabeto vietnamita
Lettera Nome IPA
A a a /aː˧/
Ă ă á /aː˧˥/
 â /əː˧˥/
B b bê; bờ /ɓe˧/
C c xê; cờ /se˧/
D d dê; dờ /ze˧/
Đ đ đê; đờ /ɗe˧/
E e e /ɛ˧/
Ê ê ê /e˧/
G g giê; gờ; ghê /ʒe˧/
H h hắt; hờ /hat˧˥/
I i i; i ngắn /i˧/
K k ca /kaː˧/
L l e-lờ; lờ /ɛ˧ləː˧˩/
M m em-mờ;em; mờ /ɛm˧məː˧˩/
N n en-nờ; en; nờ /ɛn˧nəː˩/
O o o /ɔ˧/
Ô ô ô /o˧/
Ơ ơ ơ /əː˧/
P p pê; pờ; bê phở (colloq.) /pe˧/
Q q cu; quy; quờ /ku˧/
R r e-rờ; rờ /ɛ˧ʐəː˧˩/
S s ét; sờ; xờ mạnh; xờ nặng /ɛt˧˥/
T t tê; tờ /te˧/
U u u /u˧/
Ư ư ư /ɨ˧/
V v vê, vờ /ve˧/
X x ích; xờ; xờ nhẹ /ik˧˥/
Y y i dài; i-cờ-rét /i˧zaːj˧˩/

Note: Nominare b 'bê bò' e p 'bê phở' eviterà confusione, in alcuni dialetti o in certi contesti, lo stesso per s 'xờ mạnh (nặng)' e x 'xờ nhẹ', i 'i ngắn' e y 'i dài'. Q, q è sempre seguita da u in tutte le parole, e.g. quang (luce), quần (pantaloni), quyến rũ (attrarre), etc.

Consonanti[modifica | modifica wikitesto]

Buona parte dell'alfabeto deriva dal portoghese, anche se l'uso di gh e gi proviene dall'italiano, come in ghetto e Giuseppe; mentre c/k/qu sono prese da greco e latino, come in canis, kinesis, quo vadis. Alcune consonanti vengono pronunciate in modo differente nel sud e nel nord del Paese.

Consonanti
Grafemi A inizio parola A fine parola Note
Settentrionale Meridionale Settentrionale Meridionale
B b ɓ
C c k k k viene usata quando precede i y e ê.
qu viene usato al posto di co cu in presenza della semivocale /w/.
Indica una k͡p a fine parola quando segue le vocali arrotondate u ô o.
Ch ch t͡ɕ /ʲk/ t Vi sono molteplici pronunce possibili quando la ch si trova a fine parola
D d z j Nel vietnamita del Settecento, d si pronunciava ð. La distinzione tra d e gi è puramente etimologica nella maggior parte dei dialetti moderni
Đ đ ɗ
G g ɣ
Gh gh L'uso di gh al posto di g prima delle vocali i e ê è simile all'italiano. g non è ammessa in questi casi
Gi gi z j Nel vietnamita settecentesco, gi era pronunciata ʝ. La distinzione tra d e gi è puramente etimologica nella maggior parte dei dialetti moderni. Si usa la g prima di un'altra i.[1]
H h h Nel Vietnam meridionale normalmente non si pronuncia se è seguita da una w, ad eccezione di alcuni casi
K k k Si usa al posto della c prima di i y e ê in casi specifici.
Kh kh x
L l l
M m m m
N n n n ŋ Nel vietnamita meridionale, la n a fine parola si pronuncia ŋ se non segue i ê.
Ng ng ŋ ŋ Si pronuncia ŋ͡m a fine parola quando segue le vocali u ô o.
Ngh ngh Si usa al posto di ng quando precede i e ê, come per gh.
Nh nh ɲ /ʲŋ/ n Vi sono molteplici pronunce possibili quando nh si trova a fine parola
P p p Viene usata soprattutto in parole di origine straniera; molti vietnamiti non riescono a pronunciare il suono "p", che spesso viene pronunciato "b"
Ph ph f Nel vietnamita settecentesco, ph era pronunciata
Qu qu w Si usa al posto della co cu nel caso segua la semivocale /w/.
In alcuni casi viene pronunciata in Vietnam meridionale
R r z ʐ or r Viene talvolta pronunciata ɹ in parole di origine straniera o nel vietnamita meridionale informale
S s s ʂ Nel vietnamita settecentesco, s era pronunciata ʂ.
T t t t k Nel vietnamita meridionale, se la t si trova a fine parola viene pronunciata k a meno che non sia preceduta dalle vocali i ê.
Th th
Tr tr t͡ɕ ʈ͡ʂ
V v v j Nel vietnamita meridionale era rappresentata con una speciale b, , ed era pronunciata β.
Nel caso di parole di origine straniera viene a volte pronunciata v nel vietnamita meridionale
X x s Nel vietnamita settecentesco, x era pronunciata ɕ.

Vocali[modifica | modifica wikitesto]

Dittonghi e trittonghi[modifica | modifica wikitesto]

Suono Compitazione Suono Compitazione
Dittonghi
/uj/ ui /iw/ iu
/oj/ ôi /ew/ êu
/ɔj/ oi /ɛo/ eo
/əːj/ ơi
/əj/ ây, è in ⟨ênh⟩ /əjŋ/ e ⟨êch⟩ /əjk/ /əw/ âu, ô in ⟨ông⟩ /əwŋ/ e ⟨ôc⟩ /əwk/
/aːj/ ai /aːw/ ao
/ɐj/ ay, a in ⟨anh⟩ /ɐjŋ/ e ⟨ach⟩ /ɐjk/ /ɐw/ au, o in ⟨onɡ⟩ /ɐwŋ/ e ⟨oc⟩ /ɐwk/
/ɨj/ ưi /ɨw/
solitamente al nord /iw/
ưu
/iə/ ia, ya, iê, yê /uə/ ua
/ɨə/ ưa /ɨəː/ ươ
/uo/ /uiː/ uy
Trittonghi
/iəw/ iêu, yêu /uoj/ uôi
/ɨəːj/ ươi /ɨəːw/ ươu

Toni[modifica | modifica wikitesto]

Nome Contorno Diacritico Vocali con diacritici
Ngang or Bằng mid level, ˧ non segnato A/a, Ă/ă, Â/â, E/e, Ê/ê, I/i, O/o, Ô/ô, Ơ/ơ, U/u, Ư/ư, Y/y
Huyền low falling, ˨˩ accento grave À/à, /ằ, Ầ/ầ, È/è, Ề/ề, Ì/ì, Ò/ò, Ồ/ồ, Ờ/ờ, Ù/ù, Ừ/ừ, Ỳ/ỳ
Hỏi dipping, ˧˩˧ hook Ả/ả, Ẳ/ẳ, Ẩ/ẩ, Ẻ/ẻ, Ể/ể, Ỉ/ỉ, Ỏ/ỏ, Ổ/ổ, Ở/ở, Ủ/ủ, Ử/ử, Ỷ/ỷ
Ngã glottalized rising, ˧˥ˀ tilde Ã/ã, Ẵ/ẵ, Ẫ/ẫ, Ẽ/ẽ, Ễ/ễ, Ĩ/ĩ, Õ/õ, Ỗ/ỗ, Ỡ/ỡ, Ũ/ũ, Ữ/ữ, Ỹ/ỹ
Sắc high rising, ˧˥ accento acuto Á/á, Ắ/ắ, Ấ/ấ, É/é, Ế/ế, Í/í, Ó/ó, Ố/ố, Ớ/ớ, Ú/ú, Ứ/ứ, Ý/ý
Nặng glottalized falling, ˧˨ˀ puntino sotto Ạ/ạ, Ặ/ặ, Ậ/ậ, Ẹ/ẹ, Ệ/ệ, Ị/ị, Ọ/ọ, Ộ/ộ, Ợ/ợ, Ụ/ụ, Ự/ự, Ỵ/ỵ

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Questo caso è ambiguo in presenza dei dittonghi ia/, ad esempio gia può essere gi+a [za ~ ja] o gi+ia [ziə̯ ~ jiə̯]. Nei casi in cui sia presente l'accento l'ambiguità è risolta: come sarebbe in italiano nel caso di giá (gi+á) e gía (gi+ía)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4568753-5
Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica