Alfabeto sloveno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

L'alfabeto sloveno è l'alfabeto utilizzato per esprimere la lingua slovena. E' basato sull'alfabeto latino, sebbene siano utilizzati alcuni caratteri specifici per esprimere alcuni suoni della lingua slovena.

L'alfabeto[modifica | modifica sorgente]

Lettera Nome IPA Lettera Nome IPA
A, a a /a/ M, m em /m/
B, b be /b/ N, n en /n/
C, c ce /ts/ O, o o /ɔ/, /o/
Č, č če /tʃ/ P, p pe /p/
D, d de /d/ R, r er /r/
E, e e /ɛ/, /e/, /ə/ S, s es /s/
F, f ef /f/ Š, š /ʃ/
G, g ge /g/ T, t te /t/
H, h ha /x/ U, u u /u/
I, i i /i/ V, v, ve /v/, /w/
J, j je /j/ Z, z ze /z/
K, k ka /k/ Ž, ž že /ʒ/
L, l el /l/, /w/

L'alfabeto è costituito da 5 vocali e 20 consonanti, a cui si aggiungono le lettere Q, W, X, Y, non formalmente presenti nell'alfabeto ed utilizzate sono per parole di origini straniere.

Il moderno alfabeto (in sloveno abeceda) è stato standardizzato nei primi anni '40 del 1800, modificando l'alfabeto croato elaborato da Ljudevit Gaj. Nell'antico alfabeto sloveno, il bohoričica, sviluppato da Adam Bohorič nel XVI secolo, i caratteri č, š e ž erano scritti come zh, ſh e sh.

Nel 1825, Franc Serafin Metelko elaborò un proprio alfabeto, l'alfabeto Metelko, o metelčica. L'alfabeto latino di Gaj fu comunque adottato come alfabeto e modificato alle esigenze della lingua slovena.