Alfa Monocerotis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
α Monocerotis
Alfa Monocerotis
Monoceros IAU.svg
Classificazionegigante gialla
Classe spettraleG9III C ~
Distanza dal Sole148 anni luce
CostellazioneUnicorno
Redshift10,50 ± 0,90
Coordinate
(all'epoca J2000.0)
Ascensione retta07h 41m 14,8324s
Declinazione-09° 33′ 04,071″
Lat. galattica+06,5220°
Long. galattica227,1863°
Dati fisici
Raggio medio10,7[1] R
Massa
2,25[2] M
Acceleraz. di gravità in superficie2,47 logg
Temperatura
superficiale
4950 K[2] (media)
Luminosità
Metallicità91% del Sole[2]
Età stimata890 milioni di anni[2]
Dati osservativi
Magnitudine app.3,93
Magnitudine ass.0,7
Parallasse22,61 ± 0,80 mas
Moto proprioAR: -74,80 ± 0,62 mas/anno
Dec: -19,64 ± 0,38 mas/anno
Velocità radiale10,5 ± 0,9 km/s
Nomenclature alternative
HD 61935, 2MASS J07411484-0933041, SACS 168, HIC 37447, N30 1738, SAO 134986, BD -09 2172, HIP 37447, PLX 1817, FK5 293, HR 2970, PMC 90-93 214, TD1 10744, GC 10345, IRAS 07388-0926, PPM 190531, UBV 7390, GCRV 5123, IRC -10174, RAFGL 4623S, UBV M 13509, JP11 1584, ROT 1244, YZ 99 2803

Coordinate: Carta celeste 07h 41m 14.8324s, -09° 33′ 04.071″

Alfa Monocerotis (α Mon / α Monocerotis) è una stella gigante gialla di magnitudine 3,93 situata nella costellazione dell'Unicorno. Dista 148 anni luce dal sistema solare.[1]

Osservazione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una stella situata nell'emisfero celeste australe, ma molto in prossimità dell'equatore celeste; ciò comporta che possa essere osservata da tutte le regioni abitate della Terra senza alcuna difficoltà e che sia invisibile soltanto molto oltre il circolo polare artico. Nell'emisfero sud invece appare circumpolare solo nelle aree più interne del continente antartico. Essendo di magnitudine 3,9, la si può osservare anche dai piccoli centri urbani senza difficoltà, sebbene un cielo non eccessivamente inquinato sia maggiormente indicato per la sua individuazione.

Il periodo migliore per la sua osservazione nel cielo serale ricade nei mesi compresi fra dicembre e maggio; da entrambi gli emisferi il periodo di visibilità rimane indicativamente lo stesso, grazie alla posizione della stella non lontana dall'equatore celeste.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica wikitesto]

La stella è una gigante gialla o arancione, di tipo G9.5III o K0III, a seconda delle fonti prese in considerazione; possiede una magnitudine assoluta di 0,7 e la sua velocità radiale positiva indica che la stella si sta allontanando dal sistema solare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni