Alexander (Final Fantasy)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alexander è un'evocazione del videogioco Final Fantasy: appare nella maggior parte dei capitoli della saga con le sembianze di un castello vivente. Quando un personaggio richiama il suo potere invocandolo, la creatura sacra si erge da una catena montuosa sparando dei fasci di luce sacra verso il nemico; questa sua tecnica si chiama per l'appunto "Verdetto Divino". Inoltre, in Final Fantasy IX, Alexander possiede un ruolo nella storia e un paio di ali che vengono utilizzate come mistica difesa dall'attacco di Bahamut quando i 4 gioielli ancestrali si uniscono sul tetto del castello di Alexandria, città che prende il nome proprio da quest'ultimo.

Mitologia[modifica | modifica wikitesto]

Nel gioco Alexander somiglia ad un castello o meglio ad una città e nella mitologia si può identificare come Camelot mitico castello di re Artù il possessore del santo Graal.

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi