Alessandro Cesarini (XVI secolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alessandro Cesarini
cardinale di Santa Romana Chiesa
1517 ALEXANDER DE CAESARINIS - CESARINI ALESSANDRO sr..JPG
CardinalCoA PioM.svg
Nato data sconosciuta
Creato cardinale 1º luglio 1517 da papa Leone X
Deceduto 13 febbraio 1542, Roma

Alessandro Cesarini (Roma, ... – Roma, 13 febbraio 1542) è stato un cardinale italiano della Chiesa cattolica, nominato da papa Leone X.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Roma, figlio di Agabito Cesarini, divenne grandissimo amico della Famiglia Medici, in particolar modo del futuro Papa Leone X.

Papa Leone X lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del luglio 1517.

Nei suoi ventiquattro anni di cardinalato partecipò a tre conclavi:

Fu, tra l'altro, amministratore apostolico della diocesi di Oppido Mamertina.

Morì a Roma il 13 febbraio 1542 e fu sepolto nella tomba di famiglia nella basilica di Santa Maria in Aracoeli.

Alessandro Cesarini, il suo pronipote omonimo, fu anch'egli cardinale.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN297811567