Alessandro Cesarini (XVI secolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alessandro Cesarini
cardinale di Santa Romana Chiesa
1517 ALEXANDER DE CAESARINIS - CESARINI ALESSANDRO sr..JPG
Ritratto del cardinale Cesarini
Template-Cardinal (Bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato1475 circa a Roma
Ordinato presbiteroin data sconosciuta
Nominato vescovo31 maggio 1540 da papa Paolo III
Consacrato vescovoin data sconosciuta
Creato cardinale1º luglio 1517 da papa Leone X
Deceduto13 febbraio 1542 a Roma
 

Alessandro Cesarini (Roma, 1475 circa – Roma, 13 febbraio 1542) è stato un cardinale italiano della Chiesa cattolica, nominato da papa Leone X.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Roma, figlio di Agabito Cesarini, divenne grandissimo amico della Famiglia Medici, in particolar modo del futuro papa Leone X.

Papa Leone X lo elevò al rango di cardinale nel concistoro del luglio 1517.

Nei suoi ventiquattro anni di cardinalato partecipò a tre conclavi:

Fu, tra l'altro, amministratore apostolico della diocesi di Oppido Mamertina.

Morì a Roma il 13 febbraio 1542 e fu sepolto nella tomba di famiglia nella basilica di Santa Maria in Aracoeli.

Alessandro Cesarini, il suo pronipote omonimo, fu anch'egli cardinale.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Cardinale diacono dei Santi Sergio e Bacco Successore CardinalCoA PioM.svg
Giovanni Stefano Ferrero 6 luglio 1517 - 14 dicembre 1523 Odet de Coligny
Predecessore Amministratore apostolico di Oppido Mamertina Successore BishopCoA PioM.svg
Francesco Armellini Pantalassi de' Medici 6 giugno - 15 giugno 1519 Girolamo Planca
(vescovo)
I
Pietro Andrea Ripanti
(vescovo)
2 settembre 1536 - 20 febbraio 1538 Ascanio Cesarini
(vescovo)
II
Predecessore Amministratore apostolico di Gerace Successore BishopCoA PioM.svg
Francesco Armellini Pantalassi de' Medici 6 giugno - 15 giugno 1519 Girolamo Planca
(vescovo)
I
Girolamo Planca
(vescovo)
21 agosto 1534 - 20 febbraio 1538 Tiberio Muti
(vescovo)
II
Predecessore Amministratore apostolico di Pamplona Successore BishopCoA PioM.svg
Amanieu d'Albret 27 dicembre 1520 - 5 giugno 1538 Juan Reina
(vescovo)
Predecessore Cardinale diacono di Santa Maria in Via Lata Successore CardinalCoA PioM.svg
Marco Corner 14 dicembre 1523 - 31 maggio 1540 Niccolò Ridolfi
Predecessore Cardinale protodiacono Successore CardinalCoA PioM.svg
Marco Corner 14 dicembre 1523 - 31 maggio 1540 Niccolò Ridolfi
Predecessore Amministratore apostolico di Otranto Successore ArchbishopPallium PioM.svg
Fabrizio Di Capua
(arcivescovo metropolita)
9 aprile 1526 - 22 marzo 1536 Pietro Antonio Di Capua
(arcivescovo metropolita)
Predecessore Amministratore apostolico di Alessano Successore BishopCoA PioM.svg
Agostino Trivulzio 20 luglio 1526 - 15 novembre 1531 Francesco Antonio Balduini
(vescovo)
Predecessore Amministratore apostolico di Catanzaro Successore BishopCoA PioM.svg
Angelo Geraldini
(vescovo)
15 maggio - 18 agosto 1536 Sforza Geraldini d'Amelia
(vescovo)
Predecessore Amministratore apostolico di Cuenca Successore BishopCoA PioM.svg
Diego Ramírez de Fuenleal
(vescovo)
24 maggio 1538 - 13 febbraio 1542 Sebastián Ramírez de Arellano
(vescovo)
Predecessore Cardinale vescovo di Albano Successore CardinalCoA PioM.svg
Matthäus Lang von Wellenburg 31 maggio 1540 - 14 novembre 1541 Francesco Corner
Predecessore Cardinale vescovo di Palestrina Successore CardinalCoA PioM.svg
Gianvincenzo Carafa 14 novembre 1541 - 13 febbraio 1542 Francesco Cornaro
Controllo di autoritàVIAF (EN297811567 · WorldCat Identities (ENviaf-297811567