Alessandro Ajmone Marsan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alessandro Ajmone Marsan
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1913
Carriera
Squadre di club1
1903-1909Juventus II1 (?)
1909-1910Juventus1 (0)
1910-1913Pro Vercelli6+ (?)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Alessandro Ajmone Marsan (Torino, 31 ottobre 1884Noli, 11 agosto 1941) è stato un dirigente sportivo, imprenditore e calciatore italiano, di ruolo attaccante. Fu fratello di Riccardo (III) ed Annibale (II), figlio di un finanziatore del club, l'imprenditore Marco Ajmone Marsan, che era originario di Crosa.[1][2][3] Il suo cognome nei tabellini è riportato talvolta come Aimone o Aymone.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Fu un giocatore della Juventus all'inizio del primo decennio del 1900, nella sua unica stagione in prima squadra in bianconero collezionò una sola presenza.

Divenuto socio-giocatore nel 1903, con la squadra riserve bianconera vinse nel 1905 la Seconda Categoria.[1]

Conclusa l'attività agonistica nella Juventus, Ajmone Marsan passò alla Pro Vercelli, con cui vincerà tre campionati consecutivi, dal 1910-1911 al 1912-1913.

Infine, divenne consigliere della società polisportiva Juventus[4] e, ulteriormente, direttore della sezione boccistica sino alla propria morte nel 1941.[5]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Club Campionato
Comp Pres Reti
1909-1910 Italia Juventus PC 1 0
Totale 1 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Juventus: 1905
Pro Vercelli: 1910-1911, 1911-1912, 1912-1913

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Renato Tavella, Nasce un mito: Juventus!. Newton & Compton Editori, Ariccia, 2005, ISBN 88-541-0270-9
  2. ^ MANIFATTURA DI CHIVASSO - DI GIOVANNA AJMONE MARSAN E C. - SOCIETA' IN ACCOMANDITA SEMPLICE Imprese nel tempo - Torino
  3. ^ Marco Ajmone Marsan (1859-1918) fu un imprenditore tessile che, nel 1904, rivitalizzò le finanze del Club juventino. Fu nominato cavaliere del lavoro il 9 gennaio 1916. Marco Ajmone-Marsan Elenco alfabetico dei Cavalieri del Lavoro della Federazione Nazionale Cavalieri del Lavoro
  4. ^ Dizionario della grande Juventus, pag.12
  5. ^ La 'Juventus', in La Stampa, 1º aprile 1931, p. 2. URL consultato il 10 dicembre 2011.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Renato Tavella, Dizionario della grande Juventus, Newton & Compton Editore, 2007 (edizione aggiornata)
  • Gianni Brera, Franco Tomati, Genoa Amore mio, Nuove Edizioni Periodiche.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]