Alessandra Ghisleri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alessandra Paola Ghisleri

Alessandra Paola Ghisleri (Varazze, 11 settembre 1966) è una sondaggista italiana, direttrice di Euromedia Research.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la laurea in Oceanografia paleontologica all'Università Statale di Milano[1], reindirizza i suoi studi intraprendendo una nuova carriera professionale nel campo dei sondaggi.

Come sondaggista-ricercatrice lavora presso diversi istituti di ricerca, e nel 2001 diventa Direttore del Dipartimento Opinione e Sociale in DataMedia.

Nel marzo del 2004 fonda Euromedia Research con Alfonso Lupo, società mirata verso gli investimenti nelle nuove tecnologie e per l’affinamento di nuove metodologie di indagine, fatto che le farà vincere nel 2007 il premio Germoglio d'Oro della Fondazione Marisa Bellisario[2].

Da settembre 2014 è la sondaggista del programma Ballarò condotto da Massimo Giannini[3]. È inoltre, nello stesso periodo, considerata la sondaggista di fiducia di Silvio Berlusconi[4][5]. In qualità di ospite partecipa frequentemente ad alcune trasmissioni dei canali Rai, come Rai News 24, e ai programmi di approfondimento sull’attualità politica di LA7. Dal settembre 2016, dopo la chiusura di Ballarò a luglio, è una delle sondaggiste del programma Porta a Porta condotto da Bruno Vespa. Nel settembre 2019 viene eletta “Prima Donna 2019” dalla giuria del Premio Internazionale “Casato Prime Donne”[6] promosso dall’imprenditrice vinicola Donatella Cinelli Colombini.
Nel marzo 2020 pubblica il suo primo libro La Repubblica dei sondaggi. L'Italia raccontata attraverso i numeri[7], in cui ripercorre il passaggio dalla Prima alla Seconda Repubblica, fino al presente.

Dal 15 ottobre è una presenza fissa nel nuovo game show di Rai2, Ti sembra normale?, condotto da Pierluigi Pardo. Alessandra Ghisleri realizza per il programma i sondaggi al centro della sfida tra i concorrenti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pietro Senaldi, Islam, la profezia della Ghisleri: "La verità sul terrorismo in Italia", su liberoquotidiano.it, Libero Quotidiano, 25 gennaio 2016. URL consultato il 29 agosto 2022 (archiviato il 28 ottobre 2021).
  2. ^ 2007, su fondazionebellisario.org, Fondazione Bellisario. URL consultato il 29 agosto 2022 (archiviato il 25 gennaio 2018).
  3. ^ Ghisleri a Ballarò? Botta e risposta Vespa-Giannini, su Huffington Post, 10 settembre 2014. URL consultato il 29 agosto 2022 (archiviato il 23 ottobre 2020).
  4. ^ Paola Alagia, Ghisleri, l'oracolo del Cav, su Lettera43, 15 ottobre 2012. URL consultato il 5-6-2014 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2014).
  5. ^ La drammatica vita dei sondaggisti: da Piepoli alla Ghisleri, quanto guadagnano, su liberoquotidiano.it, Libero Quotidiano, 16 novembre 2016. URL consultato il 24 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 25 gennaio 2018).
  6. ^ Il Premio è attribuito a chi scrive o fotografa promuovendolo il territorio e i vini di Montalcino, premiando figure femminili emergenti.
  7. ^ Edizioni Piemme.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN27160059969635600623 · LCCN (ENno2020107764 · WorldCat Identities (ENlccn-no2020107764