Aleksej Območaev

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aleksej Območaev
Alexey Obmochaev London 2012.jpg
Nome Aleksej Aleksandrovič Območaev
Алексей Александрович Обмочаев
Nazionalità Russia Russia
Altezza 189 cm
Peso 84 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Ruolo Libero
Squadra Belogor'e
Carriera
Giovanili
1995-2006 Rosso e Blu Bordato.png SDJUŠOR Start
2007-2009 Zenit-Kazan
Squadre di club
2006-2007Neftečimik Salavat
2009-2010Dinamo-Jantar
2010-2013Zenit-Kazan
2013-2016Dinamo Mosca
2017-Belogor'e
Nazionale
2011- Russia Russia
Palmarès
Transparent.png Giochi olimpici
Oro Londra 2012
Transparent.png Coppa del Mondo
Oro Giappone 2011
Statistiche aggiornate al 10 dicembre 2017

Aleksej Območaev (rus: Алексей Обмочаев; Kislovodsk, 22 maggio 1989) è un pallavolista russo.

Gioca nel ruolo di libero nel Belogor'e.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Aleksej Območaev inizia a livello giovanile con lo SDJUŠOR Start, squadra della sua città natale, Kislovodsk. Dopo undici anni, nel 2006 inizia la carriera professionistica col Neftečimik di Salavat, col quale gioca nella Lega Maggiore A. Viene così ingaggiato dallo Zenit-Kazan, col quale compete per due stagioni con la formazione giovanile, impegnata in Lega Maggiore B, facendo anche qualche apparizione con la prima squadra nel corso della Champions League 2007-08. Nel 2008 si classifica al terzo posto al campionato europeo Under-20, dove riceve i premi di miglior ricevitore e miglior libero della competizione. Nella stagione 2009-10 viene ceduto in prestito alla Dinamo-Jantar, con la quale debutta in Superliga.

Nella stagione 2010-11 rientra nello Zenit-Kazan, vincendo subito lo scudetto e la Supercoppa russa. Durante l'estate del 2011 fa parte della nazionale universitaria vincitrice della medaglia d'oro alla XXVI Universiade, prima di debuttare in nazionale maggiore ed aggiudicarsi successivamente la Coppa del Mondo. La stagione successiva vince scudetto, Supercoppa e Champions League, ricevendo il premio di miglior libero. Durante l'estate del 2012 vince la medaglia d'oro ai Giochi della XXX Olimpiade di Londra. Nella stagione 2012-13 vince la terza supercoppa nazionale consecutiva.

Nella stagione 2013-14 passa alla Dinamo Mosca, dove resta per tre annate e con cui vince la Coppa CEV 2014-15, venendo tuttavia svincolato nel marzo 2016 per motivi disciplinari. Si accasa quindi a metà della stagione 2016-17 al Belogor'e, sempre in Superliga.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È stato sposato con la pallavolista Natal'ja Gončarova: i due hanno divorziato nel gennaio 2016.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

2010-11, 2011-12
2010, 2011, 2012
2011-12
2014-15

Competizioni Nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Premi individuali[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ordine dell'Amicizia - nastrino per uniforme ordinaria Ordine dell'Amicizia
«Per il contributo di rilievo allo sviluppo della cultura fisica e dello sport, dato dagli ottimi risultati nello sport ai Giochi della XXX Olimpiade nel 2012 a Londra (Regno Unito).»
— 13 agosto 2012
Maestro onorato di sport della Russia - nastrino per uniforme ordinaria Maestro onorato di sport della Russia
«Per meriti sportivi»
— 20 agosto 2012

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]