Aleksej Voevoda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Aleksej Ivanovič Voevoda)
Aleksej Voevoda
Vladimir Putin and Aleksey Voyevoda 24 February 2014.jpeg
Voevoda con Vladimir Putin a Soči 2014
Nazionalità Russia Russia
Altezza 195 cm
Peso 114 kg
Bob Bobsleigh pictogram.svg
Specialità Bob a quattro, Bob a due
Palmarès
Olimpiadi 0 1 1
Mondiali 1 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 23 febbraio 2014

Aleksej Ivanovič Voevoda (in russo: Алексей Иванович Воевода?; traslitterazione anglosassone Alexey Ivanovich Voyevoda; Soči, 9 maggio 1980) è un bobbista russo, argento olimpico nel bob a quattro ai Giochi di Torino 2006 e bronzo nel bob a due a quelli di Vancouver 2010.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ai XX Giochi olimpici invernali (edizione disputatasi nel 2006 a Torino, Italia) vinse la medaglia d'argento nel Bob a 4[1] con i connazionali Filipp Egorov, Aleksej Selivërstov e Aleksandr Zubkov[2] partecipando per la nazionale russa, venendo superati da quella tedesca. Ai XXI Giochi olimpici invernali vinse una medaglia di bronzo nel bob a due.

A Soči 2014 aveva vinto la medaglia d'oro in ambedue le specialità ma il 18 dicembre 2017 la commissione disciplinare del Comitato Olimpico Internazionale prese atto delle violazioni alle normative antidoping compiute da Voevoda in occasione delle Olimpiadi di Soči, annullando conseguentemente i risultati ottenuti, obbligandolo a restituire le medaglie ricevute e proibendogli di partecipare a qualunque titolo a future edizioni dei Giochi olimpici.[3]

Inoltre ai Campionati mondiali vinse una medaglia di bronzo nel 2008 nel bob a due[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]