Aleksej Dmitrievič Širov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Aleksej Dmitrevič Širov)
Jump to navigation Jump to search
Alexei Shirov
A Shirov 2007.jpg
Aleksej Širov nel 2007
Nazionalità URSS URSS(sino al 1991)
Lettonia Lettonia(dal 1992 al 1994)
Spagna Spagna(dal 1995 al 2011)
Lettonia Lettonia(dal 2011 al 2017)
Spagna Spagna(dal 2018)
Scacchi Chess.svg
Categoria GM
Best ranking 2775 p.(gennaio 2008), nel mondo 7º
Carriera
Squadre di club
2002ŠK Bosna Sarajevo Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina
2008Ural Russia Russia
2012Ugra Russia Russia
2013Malachite Russia Russia
2016AVE Novy BorRep. Ceca Rep. Ceca
2016-2017OSG Baden-Baden Germania Germania
2016-20181. Novoborský ŠK Rep. Ceca Rep. Ceca
Palmarès
Transparent.png Campionati del Mondo
Argento Campionato del mondo FIDE - Teheran 2000
Transparent.png Campionati del mondo giovanili
Oro Under 16 - Timişoara 1988
Argento Under 20 - Santiago del Cile 1990
Transparent.png Campionati Europei
Oro Campionato europeo club - Halkidiki 2008
Oro Campionato europeo club - Kallithea 2002
Argento Campionato europeo club - Rodi 2013
Statistiche aggiornate al 26 aprile 2018

Aleksej Dmitrievič Širov (cir. Алексей Дмитриевич Широв; Riga, 4 luglio 1972) è uno scacchista spagnolo, già lettone e di origine sovietica, Grande maestro. Il suo nome in forma lettone è Aleksejs Širovs.

Divenne Grande Maestro a 18 anni nel 1990 dopo essere arrivato secondo nel campionato del mondo juniores (under-20) di Santiago del Cile.

Širov ha partecipato a tutte le olimpiadi degli scacchi dal 1992 al 2016 (cinque con la Lettonia e sei con la Spagna) ad eccezione del 2002, realizzando complessivamente +57 =54 –20 .[1]

Nel 1994 si sposò con l'argentina Veronica Álvarez e si trasferì in Spagna a Tarragona. Prese la cittadinanza spagnola e da allora gioca per la Spagna in tutte le competizioni. Dal 2001 al 2007 è stato sposato con la WGM lituana Viktorija Čmilytė, dalla quale ha avuto due figli.

Nel 1995 è passato dalla federazione spagnola a partire da quella lettone, nel 2011 è tornato in quella lettone e nel 2018 nuovamente in quella spagnola .

Širov è noto per il suo gioco molto combinativo e rivolto sempre all'attacco, che ricorda quello del suo concittadino Michail Tal', dal quale prese alcune lezioni in gioventù. È anche un apprezzato autore di testi scacchistici.

Ha ottenuto il suo miglior punteggio Elo nella Classifica del gennaio 2008 con 2775 punti, primo tra i giocatori del suo paese (in quel periodo la Spagna) e numero 7 al mondo.[2]

Candidato al titolo mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1998 era quarto al mondo nella classifica Elo e giocò un match con Kramnik per determinare lo sfidante di Kasparov per il campionato del mondo PCA (Professional Chess Association). Širov vinse il match +2 –0 =7, ma il match con Kasparov non si giocò per mancanza di fondi. In seguito Kasparov giocò invece con Kramnik, e Širov protestò dichiarando il match non valido.

Nel 2000 partecipò al campionato del mondo FIDE, che si giocò in due fasi a Nuova Delhi e Teheran. Arrivò alla finale, ma perse contro Viswanathan Anand (+0 =1 –3).

Nel 2007 partecipa al torneo dei candidati di Ėlista. Vince al primo turno con Michael Adams, ma viene eliminato nel secondo turno (+0 –1 =5) da Lewon Aronyan.

Risultati di torneo[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN84621121 · ISNI (EN0000 0001 0920 661X · LCCN (ENnb98018563 · GND (DE119101556