Aleksandrs Starkovs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aleksandrs Starkovs
Aleksandrs Starkovs.jpg
Nazionalità URSS URSS
Lettonia Lettonia (dal 1991)
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Squadra Lettonia Lettonia
Ritirato 1987 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1973-1975 RPI Madona ? (?)
1975-1977 Daugava Rīga ? (?)
1977-1978 Dinamo Mosca 0 (0)
1978-1987 Daugava Rīga 303 (110)
Carriera da allenatore
1990-1991 Daugava Rīga Vice
1992-1994 Lettonia Lettonia U-21
1993-2004 Skonto
1995-2001 Lettonia Lettonia Vice
2001-2004 Lettonia Lettonia
2004-2006 Spartak Mosca
2007-2013 Lettonia Lettonia
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 giugno 2007

Aleksandrs Starkovs (in russo: Александр Петрович Старков?; Madona, 26 luglio 1955) è un ex calciatore e allenatore di calcio lettone, attuale CT della Lettonia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua carriera Starkovs ha allenato lo Skonto Riga (dal 1993 al 2004) e la Lettonia (dal 2001 al 2004). Rilevò la panchina della nazionale lettone dopo la disastrosa performance alle qualificazioni per i Mondiali 2002 e condusse la squadra al più importante successo di sempre, la qualificazione a Euro 2004 con una vittoria ai play-off sulla terza classificata ai Mondiali 2002, la Turchia. Dopo questo successo come CT, fu ingaggiato dallo Spartak Mosca. Nell'aprile 2006 è stato costretto a dimettersi a causa dell'ostracismo totale da parte dei tifosi. Quasi un anno dopo le dimissioni dalla squadra russa, Starkovs è tornato sulla panchina della Lettonia.

Prima di allenare, Starkovs aveva giocato come attaccante, trascorrendo quasi tutta la sua carriera al Daugava Rīga. Per il Daugava mise a segno 110 gol in 301 partite.

Golden Player[modifica | modifica wikitesto]

Nel novembre 2003, nei festeggiamenti per il 50º anniversario della UEFA, fu nominato Golden Player dalla federazione calcistica del suo paese come più forte giocatore lettone degli ultimi 50 anni.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.uefa.com/uefa/news/Kind=256/newsId=130150.html

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]