Aleksandr Vasjunov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aleksandr Vasjunov
Alexander Vasyunov.jpg
Nome Aleksandr Sergeevič Vasjunov
Nazionalità Russia Russia
Altezza 183 cm
Peso 86 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Ala sinistra
Tiro Sinistro
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
2004-2007 Lokomotiv Jaroslavl' 87 55 17 72
Squadre di club0
2006-2008 Lokomotiv Jaroslavl' 59 6 0 6
2008-2011 New Jersey Devils 18 1 4 5
2008-2010 Lowell Devils 142 33 37 70
2010-2011 Albany Devils 50 8 17 25
2011 Lokomotiv Jaroslavl' 0 0 0 0
Nazionale
2006 Russia Russia U-18 6 2 2 4
2006-2007 Russia Russia U-20 6 2 0 2
NHL Draft
2006 New Jersey Devils 58a scelta ass.
Palmarès
Campionato mondiale U20 0 1 0
Per maggiori dettagli vedi qui
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 febbraio 2012

Aleksandr Sergeevič Vasjunov (in russo: Алекса́ндр Серге́евич Васю́нов?, traslitterazione anglosassone Alexander Vasyunov; Jaroslavl', 22 aprile 1988Jaroslavl', 7 settembre 2011) è stato un hockeista su ghiaccio russo, scomparso nell'incidente aereo che ha coinvolto la Lokomotiv Jaroslavl', squadra della Kontinental Hockey League.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Originario di Jaroslavl', Vasjunov iniziò la propria carriera nella seconda squadra della Lokomotiv Jaroslavl', militante nella terza divisione russa, la Pervaja Liga. Dal 2004 al 2007 disputò in totale 87 partite, con 55 reti e 17 assist forniti. Fu scelto inoltre nel 2006 dai New Jersey Devils.

Si unì alla prima squadra esordendo nella Superliga russa nella stagione 2005-2006 con 2 partite disputate. Per il campionato 2007-2008 fece la sua prima apparizione ai playoff, concludendo la stagione con 6 reti in 38 partite. All'inizio della stagione 2008-2009 lasciò la Kontinental Hockey League per trasferirsi in Nordamerica presso l'organizzazione dei New Jersey Devils. Giocò soprattutto in American Hockey League, con le maglie dei Lowell Devils e degli Albany Devils. Giocò in NHL 18 incontri per un totale di 5 punti nel corso della stagione 2010-2011. Nell'estate del 2011 scelse di ritornare in patria con la Lokomotiv Jaroslavl'.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

In nazionale Vasjunov esordì nella selezione U-18 ai mondiali del 2006, dove mise a segno quattro punti in sei partite. Con la Nazionale U-20 prese parte invece al Campionato mondiale del 2007, nella quale la Russia conquistò la medaglia d'argento.

Incidente aereo[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 settembre 2011 Vasjunov perse la vita quando un Yakovlev Yak-42, che portava a bordo l'intera squadra e lo staff della Lokomotiv, si schiantò al suolo nei pressi di Jaroslavl'. Il volo era diretto a Minsk, dove era in programma l'incontro d'esordio della stagione 2011-12. Delle 45 persone a bordo dell'aereo solo un pilota sopravvisse all'incidente.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Russia precipita aereo Yak-42, 44 morti. Scompare squadra di campioni di hockey, corriere.it, 7 settembre 2011. URL consultato il 9 settembre 2011.
  2. ^ Russia e hockey, che dramma 43 morti, lutto, campionato fermo, gazzetta.it, 7 settembre 2011. URL consultato il 9 settembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]