Aleksandr Jur'evič Kaleri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aleksandr Kaleri
Alexander Kaleri NASA portrait.jpg
Cosmonauta
Nazionalità Russia Russia
Status In attività
Data di nascita 13 maggio 1956
Data della scelta 1984
Tempo nello spazio 769g 6h 37min
Numero EVA 5
Durata EVA 25h 46m
Missioni

Aleksandr Jur'evič Kaleri (in russo: Александр Юрьевич Калери) (Jūrmala, 13 maggio 1956) è un cosmonauta russo.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato nell'allora RSS Lettone, ha ricevuto l'onorificenza di Eroe della Federazione Russa.

Si è diplomato all'Istituto di Fisica e Tecnologia di Mosca in fisica meccanica. Dal 1979 ha collaborato allo sviluppo della stazione spaziale russa Mir.

È stato selezionato come cosmonauta nel 1984. È stato nella Mir nel 1992 con la missione Sojuz TM-14, nel 1996 con la Sojuz TM-24 e nel 2000 con la Sojuz TM-30 (l'ultima missione con equipaggio nella Mir). È stato anche nella Stazione Spaziale Internazionale dall'ottobre 2003 all'aprile 2004 con la missione Sojuz TMA-3 come membro dell'equipaggio della Expedition 8 ed è tornato nuovamente sulla Stazione Spaziale dall'ottobre 2010 al marzo 2011 per le missioni Expedition 25 e Expedition 26 a bordo della Sojuz TMA-01M.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze russe[modifica | modifica sorgente]

Eroe della Federazione Russa - nastrino per uniforme ordinaria Eroe della Federazione Russa
«Per la riuscita del volo di lunga durata nello spazio sulla stazione orbitale Mir e per la visualizzazione di coraggio ed eroismo»
— 11 agosto 1992
Pilota-cosmonauta della Federazione Russa - nastrino per uniforme ordinaria Pilota-cosmonauta della Federazione Russa
«Per la riuscita del volo spaziale sulla stazione spaziale Mir e per aver dimostrato un elevato grado di professionalità»
— 11 agosto 1992
Ordine al merito per la Patria di III classe - nastrino per uniforme ordinaria Ordine al merito per la Patria di III classe
«Per il coraggio e l'eroismo mostrato durante la spedizione di volo spaziale 22, importante per la ricerca scientifica nel complesso orbitale Mir»
— 11 aprile 1997
Ordine al merito per la Patria di II classe - nastrino per uniforme ordinaria Ordine al merito per la Patria di II classe
«Per il coraggio e l'eroismo mostrato durante i voli spaziali sul complesso di ricerca scientifica orbitale Mir»
— 9 novembre 2000
Ordine dell'Amicizia - nastrino per uniforme ordinaria Ordine dell'Amicizia
«Per la dedizione e la professionalità dimostrata durante la realizzazione dei 195 giorni di volo nello spazio, e il rafforzamento dell'amicizia tra i popoli»
— 31 ottobre 2005
Ordine al merito per la Patria di IV classe - nastrino per uniforme ordinaria Ordine al merito per la Patria di IV classe
«Per il coraggio e la professionalità mostrata durante l'esecuzione del volo di lunga durata nello spazio sulla Stazione spaziale internazionale»
— 12 aprile 2011

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Cavaliere dell'ordine della Legion d'onore (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'ordine della Legion d'onore (Francia)
— 1997
NASA Space Flight Medal (Stati Uniti) - nastrino per uniforme ordinaria NASA Space Flight Medal (Stati Uniti)
NASA Distinguished Public Service Medal (Stati Uniti) - nastrino per uniforme ordinaria NASA Distinguished Public Service Medal (Stati Uniti)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]