Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Aleksandr Aleksandrovič Fridman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Aleksandr Aleksandrovič Fridman

Aleksandr Aleksandrovič Fridman in russo: Алекса́ндр Алекса́ндрович Фри́дман? (San Pietroburgo, 16 giugno 1888Pietrogrado, 16 settembre 1925) è stato un cosmologo e matematico russo, anche noto con i cognomi Friedman o Friedmann a seconda delle varie traslitterazioni.

Propose una soluzione alle equazioni di campo della relatività generale, tale da descrivere l'espansione dell'universo oggi conosciuta come Big Bang. Le equazioni sviluppate da Friedman ricevettero poca attenzione sia perché pubblicate in tedesco (e perciò poco lette in Francia e nei paesi anglosassoni), sia per la scomparsa del loro sviluppatore poco dopo la loro pubblicazione, sia soprattutto perché antecedenti altre due scoperte essenziali per comprendere la loro importanza: lo spostamento verso il rosso delle righe spettrali e la natura extragalattica di molti corpi celesti.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Aleksandr Fridman visse la maggior parte della sua vita a San Pietroburgo. Combatté la Prima guerra mondiale nell'esercito russo come aviatore dell'esercito, istruttore e infine, partecipando alla Rivoluzione dell'Ottobre 1917, divenne direttore di una fabbrica di aeroplani durante il nuovo governo rivoluzionario.

Friedman non si interessò soltanto di Relatività Generale, ma anche di idrodinamica e di meteorologia. Nel 1925 fu nominato direttore del principale osservatorio geofisico di Leningrado. Nel luglio 1925 partecipò a una ascensione in pallone, che stabilì il record russo d'altezza di quei tempi (7400 metri).

Fridman morì giovane a 37 anni per tifo addominale. Tra i suoi allievi vi furono anche i famosi fisici Vladimir Fock e George Gamow.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1922 egli fu il primo ad introdurre l'idea di un Universo in espansione che conteneva materia in movimento; l'astronomo belga Georges Lemaître avrebbe poi in seguito raggiunto la stessa conclusione nel 1927. Alcuni scritti di Fridman, tra cui Über die Möglichkeit einer Welt mit konstanter negativer Krümmung des Raumes (Sulla possibilità di un mondo con curvatura negativa costante dello spazio), pubblicati sulla Zeitschrift für Physik (Vol. 21, pp. 326–332), dall'Accademia delle Scienze di Berlino il 7 gennaio 1924, dimostrano che aveva già completamente sviluppato tutti e tre i possibili modelli di universo omogeneo e isotropo (a curvatura positiva, nulla e negativa) un decennio prima che Howard Percy Robertson e Arthur Geoffrey Walker pubblicassero i loro studi.

Pubblicazioni principali[modifica | modifica wikitesto]

  • A. Friedman, Über die Krümmung des Raumes, in Zeitschrift für Physik, vol. 10, nº 1, 1922, pp. 377–386, DOI:10.1007/BF01332580. (English translation in: Gen. Rel. Grav. 31 (1999), 1991-2000.)
  • A. Friedman, Über die Möglichkeit einer Welt mit konstanter negativer Krümmung des Raumes, in Zeitschrift für Physik, vol. 21, nº 1, 1924, pp. 326–332, DOI:10.1007/BF01328280. (English translation in: Gen. Rel. Grav. 31 (1999), 2001-2008.)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN22944573 · ISNI (EN0000 0000 3061 2164 · LCCN (ENn88249680 · GND (DE119134683 · BNF (FRcb12428251x (data)