Aldo Gerbino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Aldo Gerbino (Milano, 7 settembre 1947) è un poeta italiano.

È ordinario di Istologia ed Embriologia alla facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Palermo, cultore di Antropologia culturale; è critico d'arte e di letteratura. Sin dagli anni 70 è autore di raccolte poetiche e saggi.

Ha scritto testi e critica in antologie quali: Mursia, EuroEditor, Bulzoni, Spirali, Sciascia, Novecento, Scheiwiller, Palombi, Electa, Loescher, San Paolo, Lombardi, Editalia, Franco Maria Ricci, ERI, Mondadori, Jaca Book.

Scrive critica d'arte su: La Voce Repubblicana, Il Giornale dell'Arte, Oggi Sicilia, Prospettive d'Arte, La Gazzetta del Sud, Stilos-La Sicilia, Giornale di Sicilia.

Sue poesie e ri-creazioni in: Galleria, Colapesce, Astolfo, Idòla, Lunare, RTF, Radio-Uno-Zapping, Radio-Due, Corriere della Sera.

Cura l'almanacco interculturale Plumelia.

Pubblicazioni poesie[modifica | modifica wikitesto]

Sei poesie d'occasione ,Sintesi, Palermo 1977; Stazione di Servizio, Quaderni di Estuario, Palermo 1978; Maraldo, Il gufo trombettiere,Monreale 1980; Appunti per una donna, Il Vertice, Palermo 1981; Campo di vista, ivi, 1983; Cartigli, Bastogi, Foggia 1987; Le ore delle nubi, EuroEditor, Lussemburgo 1989; Les rites del tènébres, ivi, 1990; Nubi a Palermo, Sciascia, Caltanissetta-Roma 1994; L'Arciere, Ediprint, Siracusa 1994; Il coleottero di Junger, Novecento, Palermo 1995; Le ferite del vetro, Sciascia, Caltanissetta-Roma 1997; Ingannando l'attesa, Novecento, Palermo 1997; Non farà rumore, Spirali, Milano 1998; Gessi, Sciascia-Scheiwiller, Milano 1999; Sull'asina, non sui cherubini, Spirali, Milano 1999; Wasf, Sciascia, 2000.

Pubblicazioni saggi[modifica | modifica wikitesto]

La corruzione e l'ombra, Sciascia, Caltanissetta-Roma 1990; Il folklore a Palermo,Giada, Palermo 1992; Presepi di Sicilia, Scheiwiller, Milano 1997; Sicilia, mille anni di poesia,Sciascia, Caltanissetta-Roma 2000.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

[1] Pubblicazioni su ibs.

Controllo di autoritàVIAF (EN77458170 · ISNI (EN0000 0003 8520 0222 · SBN IT\ICCU\CFIV\007015 · LCCN (ENn88221602