Albo d'oro della Coppa Mitropa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Coppa Mitropa.

Periodo classico[modifica | modifica wikitesto]

Alla prima versione della Coppa Mitropa (1927-1940) [1], chiamata Coppa dell'Europa Centrale e ricordata come la più prestigiosa, partecipavano le migliori squadre dei campionati e le vincitrici delle coppe nazionali di alcune Federazioni dell'Europa centrale. Il Bologna fu l'unica squadra italiana a vincere il trofeo in questo periodo (nel 1932 e nel 1934), mentre l'Ambrosiana-Inter (nel 1933) e la Lazio (nel 1937) furono battute in finale.

Il Bologna in posa con la Coppa dell'Europa Centrale del 1934.

La rinascita nel secondo dopoguerra[modifica | modifica wikitesto]

Con l'introduzione delle manifestazioni dell'UEFA (costituita nel 1954, la prima edizione della Coppa dei Campioni si disputò nella stagione 1955-56), le edizioni postbelliche della Coppa Mitropa persero buona parte del loro prestigio, poiché a parteciparvi erano ora chiamate le società meglio piazzate al di sotto di quelle qualificate ai tornei UEFA, vale a dire le squadre che, dal 1995 al 2008, si sarebbero qualificate per la Coppa Intertoto.

Il Bologna con la Coppa Mitropa 1961.
La Fiorentina con la Coppa Mitropa 1966, trentun giorni prima, il club fiorentino aveva vinto la Coppa Italia 1965-1966. È stata la prima ed unica squadra italiana ad aver conquistato nella stessa stagione, un double continentale di rango minore.

* Ognuno dei 5 Paesi partecipanti schierava 6 squadre di club e venne poi stilata una classifica per Stati.

La Coppa delle neopromosse[modifica | modifica wikitesto]

Il capitano nerazzurro Klaus Berggreen, e il presidente Romeo Anconetani con la Coppa Mitropa vinta dal Pisa nel 1986.

Il definitivo declino della Coppa Mitropa avvenne negli anni ottanta, quando fu de facto trasformata in una sorta di "Coppa dei Campioni di Serie B", ovvero riservata ai club vincitori (e talvolta alle seconde classificate) delle seconde divisioni calcistiche europee dell'Europa centrale. Le squadre italiane sono le dominatrici di quest'ultimo periodo della competizione, con sette affermazioni in tredici edizioni.

Vittorie per nazione[modifica | modifica wikitesto]

Nazione Vittorie
Ungheria Ungheria 16
Italia Italia 11
Cecoslovacchia Cecoslovacchia 8
Austria Austria 7+1
Jugoslavia Jugoslavia 7+1

Vittorie per squadra[modifica | modifica wikitesto]

Costantino Rozzi con la Coppa Mitropa 1986-1987 vinta dal club dell'Ascoli.
I giocatori del Bari, assieme al presidente Vincenzo Matarrese (al centro), festeggiano il successo nella Coppa Mitropa del 1990. Si tratta del primo (e finora unico) titolo internazionale della società.
La festa del Torino dopo la vittoria nella Coppa Mitropa 1991. Quella torinista è stata l'ultima squadra italiana a vincere il trofeo.
Club Vittorie
Ungheria Vasas Budapest 6
Italia Bologna 3
Cecoslovacchia Sparta Praga 3
Austria Austria Vienna 2
Jugoslavia Čelik Zenica 2
Ungheria Ferencváros 2
Ungheria MTK Budapest 2
Italia Pisa 2
Ungheria Tatabánya 2
Ungheria Újpest 2
Austria Wacker Innsbruck 2
Italia Ascoli 1
Cecoslovacchia Baník Ostrava 1
Italia Bari 1
Jugoslavia Borac Banja Luka 1
Jugoslavia Stella Rossa 1+1
Austria Eisenstadt 1
Italia Fiorentina 1
Austria First Vienna 1
Ungheria Honvéd 1
Cecoslovacchia Inter Bratislava 1
Jugoslavia Iskra Bugojno 1
Italia Milan 1
Jugoslavia Partizan Belgrado 1
Austria Rapid Vienna 1+1
Cecoslovacchia Slavia Praga 1
Cecoslovacchia Spartak Trnava 1
Cecoslovacchia Tatran Prešov 1
Italia Torino 1
Italia Udinese 1
Jugoslavia Vojvodina 1
Ungheria Voros Lobogò 1

Vittoria del campionato nazionale nella stessa stagione[modifica | modifica wikitesto]

Vittoria della coppa nazionale nella stessa stagione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La Coppa Mitropa [1]
  2. ^ 1933, la finale dell'Inter Copia archiviata, su solointer.it. URL consultato l'8 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2014).
  3. ^ Il dr Josef Gerö al Littoriale con la Coppa dell'Europa Centrale, 1934 [2]
  4. ^ Gianfranco Lottini; Roberto Vinciguerra, 75° anniversario dell'esordio internazionale della Fiorentina, in museofiorentina.it, 10 luglio 2010.
  5. ^ L'Italia fu rappresentata, oltre che dall'Alessandria, anche da Roma, Fiorentina, Udinese e Palermo [3]
  6. ^ Mirko Pavinato, riceve la Coppa Mitropa dal dr András Terpitkó 1961 [4]
  7. ^ Mitropa Cup 1965-66, fiorentinamuseo.it (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2013).
  8. ^ Il Verona nella Coppa Mitropa [5]
  9. ^ Roberto Vinciguerra, 4 ottobre 1972: la seconda Mitropa sfugge all'ultimo minuto, in moaf.it (archiviato dall'url originale il 1º febbraio 2014).
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio