Alberto Limatore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alberto Limatore durante un'esibizione di bike trial.

Alberto Limatore (Verona, 29 aprile 1970) è un ciclista italiano che vanta, in gare nazionali, il maggior numero di titoli nel bike trial. Campione italiano per quattordici volte e vincitore di una coppa del mondo è entrato sei volte nel Guinness World Records.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1987 al 1992 si dedica anche al trial con la moto. Una passione trasmessagli dal padre Gaetano. I risultati all'inizio stentano ad arrivare ma poi si classifica secondo nel campionato Italiano Junior, passando poi alla categoria senior (la più alta) e partecipando al campionato italiano ed a alcune gare del campionato del mondo.

Ma poi l'amore per la bicicletta prevale e dal 1993 ad oggi non la lascia più.

Istruttore di biketrial e guida di mountainbike, tiene corsi in tutta Italia, per migliorare le tecniche di guida sulla propria bici. ha una scuola a Verona, dove insegna e pratica questo sport.

Come showman si esibisce in Italia e in Europa.

Palmerès[modifica | modifica wikitesto]

  • 14 Volte Campione Italiano Assoluto
  • Vincitore Della Coppa Del Mondo
  • Vicecampione Del Mondo
  • Vincitore Della Coppa Dei Campioni
  • Miglior Pilota Italiano Assoluto Di Bike trial
  • Vincitore Coppa Italia

Primati Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

  • Guinness dei primati 2015: 410 consecutive bunny hops (presso Centro Fitness Oxygen di Verona)
  • Guinness dei primati 2014: 73 bunny hops in 30 secondi (Dossobuono: Verona)
  • Guinness dei Primati 2013: 240 palleggi consecutivi sulla ruota posteriore della bici. (Barbarano: "Monte Cengio")
  • Guinness dei Primati 2012: 86 salti delle corda, in bicicletta, in un minuto. (lo show dei records)  
  • Guinness dei Primati 1999: 4.444 gradini scalati con la bicicletta senza mai appoggiare il piede a terra (Valstagna, “Cala’ Del Sasso”)[1]
  • Guinness dei Primati 2000: 4h. 1 Min. 15 Sec. In equilibrio sulla bicicletta senza mai appoggiare il piede a terra e senza muoversi (Conegliano, “Galà Dello Sport”)
  • Record del Mondo 2011: record del mondo in 401 palleggi sulla ruota posteriore delle propria bike.
  • Salto da 3,5 metri di altezza atterrando con la ruota posteriore su di una lattina 
  • Salto di 14 persone distese a terra
  • Record di impennata per 18 km.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Alberto Limatore si è esibito con spettacoli di BikeTrial in diversi programmi televisivi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ALBERTO LIMATORE | SPETTACOLI | ARTICOLI, su www.albertolimatore.it. URL consultato il 29 dicembre 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha scritto un manuale per imparare a guidare al meglio la propria bici: Tecniche & tricks per mountain bike e biketrial, finalmente svelati e accessibili, ma non solo: un libro per apprendere le tecniche di guida base e quelle avanzate dei professionisti, per imparare ad affrontare e superare ostacoli (muri, massi, scalinate) che prima sembravano impossibili. Trucchi e segreti di un campione spiegati con consigli, istruzioni e foto. Come impostare una curva sul bagnato; come si sale una gradinata scalino per scalino; come si impenna sulla ruota anteriore; come saltare da un muretto a un altro; come fare un rail. Un volume leggero da portare in tasca durante un’uscita, da consultare prima di mettersi alla prova sia su un sentiero sia in città. 

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]