Alberto I di Brunswick-Lüneburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alberto I
Herzog Albrecht I.jpg
Duca di Brunswick-Lüneburg
Stemma
In carica 1252 –
1269
(con Giovanni)
Predecessore Ottone I
Successore divisione del ducato
Principe di Wolfenbüttel
In carica 1269 –
1279
Predecessore nuovo titolo
Successore Enrico I, Alberto II e Guglielmo I
Nascita 1236
Morte Braunschweig, 15 agosto 1279
Dinastia Welfen
Padre Ottone I di Brunswick-Lüneburg
Madre Matilda del Brandeburgo
Coniugi Elisabetta di Brabante
Alessia del Monferrato
Figli Enrico I
Alberto II
Guglielmo I
Ottone
Corrado
Lotario
Matilde
Ducato di Brunswick-Lüneburg
Welfen
Coat of Arms of Brunswick-Lüneburg.svg

Ottone I
Giovanni con Alberto I
Figli
  • Ottone
  • Matilde
  • Elisabetta
  • Agnese
  • Elena
  • Enrico, figlio naturale
Alberto I con Giovanni
Figli
Modifica

Alberto I di Brunswick-Lüneburg (1236Braunschweig, 15 agosto 1279) fu duca di Braunschweig-Lüneburg dal 1252 fino alla morte.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio del duca Ottone I di Brunswick-Lüneburg e di sua moglie, Matilda del Brandeburgo.

Quando suo padre morì nel 1252, Alberto risultava il figlio maschio maggiore ancora in vita, e assunse il governo del ducato, dapprima da solo e poi congiuntamente al fratello minore Giovanni.

Nel 1267, Alberto e Giovanni decisero di dividersi il ducato. La divisione avvenne nel 1269: Alberto decise la ripartizione dei territori, mentre Giovanni scelse su quale delle due parti governare, lasciando l'altra al fratello. Ad Alberto spettò la parte meridionale tra cui Calenberg, Helmstedt, i monti Harz e Gottinga; Giovanni prese la parte settentrionale, comprese la regione di Lüneburg e la città di Hannover. La città di Braunschweig rimase invece indivisa.

Il 13 luglio 1254, a Braunschweig, Alberto sposò Elisabetta del Brabante, figlia del duca Enrico II di Brabante[1], che morì nel 1261 senza avergli dato figli. Si risposò a Kenilworth il 1º novembre 1263 con Alessia del Monferrato, figlia del marchese Bonifacio II del Monferrato[2].

Morì a Braunschweig il 15 agosto 1279 e gli successero i tre figli maggiori, che condivisero il ducato di Brunswick-Lüneburg fino al 1290, quando decisero di spartirsi i domini paterni, dando origine a tre linee separate della casa dei Welfen: i Welfen-Grubenhausen, i Welfen-Göttingen e i Welfen-Wolfenbüttel.

Discendenza[modifica | modifica wikitesto]

Alberto ed Alessia ebbero sette figli:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Duca di Brunswick-Lüneburg Successore Coat of Arms of Brunswick-Lüneburg.svg
Ottone I 1252 - 1269
con Giovanni
Partizionamento tra i governanti
Predecessore Duca di Brunswick e Lüneburg
Principe di Brunswick-Wolfenbüttel
Successore
Partizionato dal ducato di Brunswick-Lüneburg 1269 - 1279 Enrico I, Alberto II e Guglielmo I
Controllo di autoritàVIAF (EN45174176 · GND (DE122098919 · CERL cnp00567952