Alberto Giuliani (fotografo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alberto Giuliani (Pesaro, 1975) è un fotografo e giornalista italiano, conosciuto in particolare per il suo lavoro sulle mafie italiane e per i suoi racconti del reale.È autore del libro "Gli immortali - storie dal mondo che verrà" (Il Saggiatore), un viaggio nel futuro dell'umanità.

Vita e carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giuliani è nato a Pesaro dove ha vissuto fino ai suoi 18 anni. Intrapresi gli studi universitari alla facoltà di Sociologia di Urbino, si spostò prima a Bologna e poi a Milano. Viaggio e fotografia sono subito il binomio che contraddistingue i suoi lavori. A vent'anni riceve il premio Lo Straniero, per il suo lavoro sui bambini di strada in Sud America. In questo periodo inizia la sua amicizia e la sua collaborazione col fotografo Alex Majoli (Magnum Photos). Entra a far parte dell'agenzia Grazia Neri nel 1995. Nei suoi primi anni da professionista si occupa dei grandi eventi di attualità internazionale, fino alla guerra in Afghanistan (2001) dopo la quale decide di spostare la sua attenzione su storie di approfondimento. Per molti anni segue le vicende Argentine, Paese che ama e che non ha mai smesso di raccontare. Nel 2007 inizia un lavoro sulle mafie Italiane e sui loro interessi nel mondo, lavoro che interromperà bruscamente nel 2010. Il suo lavoro, realizzato con la collaborazione dei più importanti esponenti del mondo antimafia, è stato scelto dallo scrittore Roberto Saviano per il monologo di chiusura del Festival Internazionale delle Letterature di Roma. Nello stesso 2010, dopo la chiusura dell'agenzia Grazia Neri, fonda l'agenzia LUZ Photo, che dirige fino alla metà del 2013. Il suo lavoro è descritto nel libro che Grazia Neri scrisse sulla sua vita. Nel frattempo la sua personale collaborazione con le testate giornalistiche non si limita alle immagini ma è autore anche dei testi giornalistici e più spesso narrativi. Conclusa l'esperienza con LUZ Photo, oggi Giuliani si dedica principalmente allo storytelling, sperimentando nuovi linguaggi e forme narrative, raccontando storie per il mondo editoriale e corporate. Con il lavoro Surviving Humanity, pubblicato a puntate su Vanity Fair Italia e in seguito ripreso da molte testate giornalistiche internazionali, ha raccontato i protagonisti del mondo scientifico globale e le sfide che attendono l'intera umanità. Gli astronauti della NASA che si allenano per raggiungere Marte, i padri della robotica umanoide e quelli della crioconservazione, gli guardiani del cambiamento climatico al Polo Nord e gli studiosi della genomica e della clonazione in Asia, sono tra i protagonisti di un lavoro che ha fatto il giro del mondo. Nel suo libro "Gli immortali - storie dal mondo che verrà" (Il Saggiatore) Giuliani racconta in prima persona un viaggio nel futuro, alla ricerca di un modo per vincere la morte.

Principali riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 1996 Premio Lo Straniero
  • 2001 Premio Canon
  • 2005 J.S.Masterclass del World Press Photo
  • Premio Giancarlo Siani per il giornalismo[1]
  • 2009 Finalista W.E. Smith Grant
  • 2010 Leica Award for Reportage
  • 2013 Premio Fedic della Giuria (cinema)
  • 2016 Streamers Premio Celeste
  • 2016 Lensculture Award

Libri[modifica | modifica wikitesto]

  • 1993 Dintorni dello sguardo, NapoliFotoCittà, Art& editions
  • 2001 Tibet since 1950, Aperture – Human Rights Watch
  • 2003 Nextonothing, Logos editions
  • 2003 P0 Photo, Motta limited edition
  • 2005 Ordinary, World Press Photo J.S. Masterclass
  • 2007 Cina Tibet, Amnesty International – EGA editions
  • 2010 Malacarne – Married to the mob, EDEL Books editions
  • 2019 Gli immortali, storie dal mondo che verrà - Il Saggiatore

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN25693035 · ISNI (EN0000 0000 2076 0016 · LCCN (ENnb2012013159 · BNF (FRcb16752890q (data) · WorldCat Identities (ENlccn-nb2012013159
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie