Alberto Custerlina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Alberto Custerlina (Trieste, 6 ottobre 1965) è uno scrittore italiano.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

È stato finalista 2009 al Premio Camaiore di Letteratura Gialla[1] con il suo romanzo d'esordio Balkan Bang!. I suoi primi tre romanzi rientrano nel genere noir e danno una dettagliata descrizione dei panorami balcanici.

Nel 2013 esce nelle librerie con il primo volume di una trilogia storica intitolata "All'ombra dell'Impero - Il segreto del Mandylion".

Nel 2014, ha vinto il Premio Selezione Bancarella 2014 ed è quindi stato tra i sei finalisti del Premio Bancarella 2014.

Nel 2016, con La carovana dei prodigi, secondo volume della trilogia, è finalista del Premio Emilio Salgari di Letteratura avventurosa.

Dal numero di gennaio del 2014 collabora con una rivista d'arte, Il Massimiliano[2], con una serie di racconti centrati su aneddoti realmente accaduti ad artisti famosi.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN220573489 · ISNI (EN0000 0003 6048 8223 · SBN IT\ICCU\UBOV\293662 · BNF (FRcb165562226 (data)