Alberto Balboni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alberto Balboni

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature XIV, XV, XVI
Gruppo
parlamentare
Fratelli d'Italia
Circoscrizione Emilia-Romagna
Collegio Ferrara-Cento (XIV Leg.)
Incarichi parlamentari
  • Membro della Giunta per il Regolamento
  • Membro della 2ª Commissione permanente (Giustizia)
  • Membro sostituto del Comitato parlamentare per i procedimenti di accusa
  • Membro della Commissione parlamentare per l'infanzia
  • Membro del Consiglio di garanzia
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Alleanza NazionaleIl Popolo della LibertàFratelli d'Italia
Titolo di studio laurea in giurisprudenza
Professione Avvocato

Alberto Balboni (Ferrara, 19 giugno 1959) è un politico italiano, senatore del Popolo della Libertà.

Laureato in giurisprudenza, svolge la professione di avvocato. Dal 2013 è entrato in Fratelli d'Italia, diventando coordinatore della regione Emilia-Romagna.

La carriera politica[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1996 si è candidato alla Camera dei deputati nel collegio Ferrara - Cento: sostenuto dal centrodestra, in quota AN, ottenne il 37,7% dei consensi e fu sconfitto dal rappresentante dell'Ulivo Adriano Vignali.

Nel 2001 è eletto al Senato della Repubblica per Alleanza Nazionale. Diviene membro della Giunta delle elezioni e delle immunità parlamentari, della 3ª Commissione permanente (Affari esteri, emigrazione), della 6ª Commissione permanente (Finanze e tesoro), della 9ª Commissione permanente (Agricoltura e produzione agroalimentare).

Nel 2006 è rieletto al Senato della Repubblica ancora in AN. È membro della 6ª Commissione permanente (Finanze e tesoro).

Nel 2008 è rieletto nelle file del Popolo della Libertà.

Nel 2014 si candidò per le Elezioni europee nella circoscrizione Nord-Est con Fratelli d'Italia, ma non è stato eletto.

Controllo di autorità VIAF: (EN169749459 · SBN: IT\ICCU\CFIV\100741