Alba (giorno)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un'alba tra le montagne della Serra dos Órgãos, nello stato di Rio de Janeiro, in Brasile.

L'alba è il periodo intermedio fra la notte e il pieno giorno, Essa inizia al primo chiarore nel cielo, culmina con l'aurora e termina con la levata del Sole, il momento nel quale il bordo del disco solare compare sopra l'orizzonte.[1][2]

Le tre fasi dell'alba[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: crepuscolo.
I tre tipi di alba, civile, nautica ed astronomica, e le loro depressioni angolari.

L'alba corrisponde al crepuscolo mattutino e precede la levata del Sole, e, quindi, come per il crepuscolo, possono definirsi tre tipi di albe: l'alba astronomica, l'alba civile e l'alba nautica. I limiti fra le diverse fasi dell'alba si misurano con la depressione angolare del centro del disco del sole rispetta alla verticale locale (lo zenith): la notte termina quando la depressione è di 108° (18° gradi sotto il piano dell'orizzonte); l'alba astronomica termina quando la depressione è pari a 102°; l'alba nautica termina con la depressione di 96° e l'alba civile con la depressione di 90,5°; solo a questo puntosi verifica, cioè, la levata del Sole. In questo istante in media il bordo superiore del disco solare compare all'orizzonte.[3]

I colori dell'alba[modifica | modifica wikitesto]

La luminosità è di un colore biancastro che vira poi in una tonalità arancio-giallo oro all'approssimarsi della levata del Sole. All'alba i colori del cielo circostante il Sole sono generalmente diversi da quelli del tramonto. Ciò dipende in gran misura dalla minor quantità di particelle sospese nell'atmosfera mattutina, fatto dovuto alla minor temperatura dell'aria e alla minor presenza di venti durante la notte[4].

Alba su altri pianeti[modifica | modifica wikitesto]

Un'ipotetica alba su Kepler-22b, un pianeta che orbita attorno a una stella simile al Sole.

L'alba esiste anche sugli altri pianeti, ma differisce a causa della distanza dal Sole, o, nel caso di pianeti extrasolari, dalla stella madre e della composizione atmosferica del pianeta stesso.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alba, in Treccani.it – Enciclopedie on line, Istituto dell'Enciclopedia Italiana, 15 marzo 2011.
  2. ^ Alba, la Repubblica.
  3. ^ o_online_alba_tramonto.php Calcolatore dell'ora di alba e tramonto per i diversi tipi di crepuscolo , wave.surfreport.it.
  4. ^ Do Sunrises Look Different from Sunsets?

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Alba a Taritari (Nueva Esparta, Venezuela) Parti del giorno Tramonto a Knysna (Capo Occidentale, Sudafrica)

NotteAlbaAuroraLevata del SoleMattinoMezzogiornoPomeriggioTramontoCrepuscoloSeraMezzanotteTerminatore

Astronomia Portale Astronomia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronomia e astrofisica