Alanzinho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alanzinho
Alanzinho 2011.jpg
Nome Alan Carlos Gomes da Costa
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 164 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Stabæk
Carriera
Giovanili
1993-2001 Flamengo
Squadre di club1
2001-2003 Flamengo 11 (2)
2004 America-RJ 8 (4)
2005 Gama 17 (3)
2005-2009 Stabæk 101 (27)
2009-2014 Trabzonspor 140 (11)
2014-2015 Balıkesirspor 14 (1)
2015-2016 Gaziantep BB 39 (6)
2016- Stabæk 0 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 16 agosto 2016

Alan Carlos Gomes da Costa (Rio de Janeiro, 22 febbraio 1983) è un calciatore brasiliano, centrocampista dello Stabæk.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Piccolo fisicamente, Alanzinho è un esterno offensivo dotato di velocità, dribbling e capacità di fornire assist ai propri compagni.[1] Molto dotato tecnicamente, la sua attitudine da funambolo lo ha limitato in alcune fasi della carriera.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato la carriera nel suo paese, giocando inizialmente per il Flamengo. Si è poi trasferito prima all'América e successivamente al Gama.

Stabæk[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 è stato acquistato dallo Stabæk. Il club norvegese lo aveva valutato attraverso un DVD prodotto da un'emittente svedese che aveva individuato alcuni prospetti ritenuti interessanti in Brasile.[1] Con lo Stabæk ha vinto il campionato 2008. È stato quindi nominato sia centrocampista dell'anno nel premio Kniksen che nel giocatore dell'anno per la NISO.[senza fonte] Il 15 maggio 2008 ha firmato un rinnovo triennale.

Trabzonspor[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 gennaio 2009, Stabæk e Trabzonspor hanno confermato d'aver raggiunto un accordo per il trasferimento del giocatore in Turchia: il buon esito della trattativa sarebbe stato determinato dal raggiungimento delle condizioni economiche tra Alanzinho ed il Trabzonspor, nonché dal superamento delle visite mediche di rito.[2][3] Il giorno seguente ha firmato un contratto della durata di tre anni e mezzo, con scadenza quindi fissata al 30 giugno 2012.[4]

Ha esordito nella Süper Lig il 31 gennaio successivo, subentrando ad Ibrahim Yattara nella vittoria per 0-2 sul campo dell'Ankaraspor.[5] Il 15 marzo ha realizzato la prima rete, nel pareggio interno per 2-2 contro il Galatasaray.[6] In questa porzione di stagione in squadra, Alanzinho ha segnato 4 reti in 17 presenze ed ha contribuito al 3º posto finale del Trabzonspor, che si è garantito così l'accesso all'Europa League 2009-2010.

Nell'annata successiva, la squadra ha centrato il successo finale nella Türkiye Kupası. In virtù di questo risultato, il Trabzonspor ha conteso la Türkiye Süper Kupası 2010 al Bursaspor, vincitrice del precedente campionato: Alanzinho ha contribuito al successo della sua squadra col punteggio di 1-0. Il 27 gennaio 2014, ha rescisso consensualmente il contratto che lo legava al club turco.[7] Si è congedato dal club con 185 presenze tra campionato e coppa, con 16 reti all'attivo.

Balıkesirspor[modifica | modifica wikitesto]

Libero da vincoli contrattuali, Alanzinho si è trasferito al Balıkesirspor, sempre in Süper Lig.

Nuovamente allo Stabæk[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2016, senza contratto, è tornato ad allenarsi con lo Stabæk.[8] L'11 agosto, lo Stabæk ha manifestato la volontà di tesserare Alanzinho, ma non potendo sostenerne i costi ha ufficialmente chiesto ai propri tifosi – nonché agli sponsor – un aiuto economico affinché ciò potesse accadere.[8] Il 16 agosto, Alanzinho è stato presentato ufficialmente come nuovo giocatore dello Stabæk, avendo firmato un contratto valido fino al termine della stagione.[9] Inge André Olsen, direttore sportivo della squadra, ha ringraziato i tifosi per il supporto nella trattativa.[10]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 16 agosto 2016.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
ago.-dic. 2005 Norvegia Stabæk 1D 11 3 CN 1 0 - - - - - - 12 3
2006 ES 21 2 CN 3 1 - - - - - - 24 3
2007 ES 26 5 CN 6 4 - - - - - - 32 9
2008 ES 25 9 CN 7 3 CU 2[11] 0 - - - 34 12
gen.-giu. 2009 Turchia Trabzonspor SL 17 4 CT - - - - - - - - 17 4
2009-2010 SL 29 1 CT 9 2 UEL 2[11] 0 - - - 40 3
2010-2011 SL 29 3 CT 2 1 UEL 2[11] 0 ST 1 0 34 4
2011-2012 SL 37 2 CT 2 1 UCL+UEL 8+3[12] 0 - - - 50 3
2012-2013 SL 27 1 CT 6 1 UEL 2[11] 0 - - - 35 2
2013-gen. 2014 SL 1 0 CT 0 0 UEL 8[13] 0 - - - 9 0
Totale Trabzonspor 140 11 19 5 25 0 1 0 185 16
2014-gen. 2015 Turchia Balıkesirspor SL 14 1 CT 0 0 - - - - - - 14 1
gen.-giu. 2015 Turchia Gaziantep BB 1L 18 5 CT - - - - - - - - 18 5
2015-2016 1L 21 1 CT 0 0 - - - - - - 21 1
Totale Gaziantep BB 39 6 0 0 - - - - 39 6
ago.-dic. 2016 Norvegia Stabæk ES 0 0 CN - - UEL - - - - - 0 0
Totale Stabæk 83 19 17 8 2 0 - - 102 27
Totale  ?  ?  ?  ?  ?  ? - -  ?  ?

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Flamengo: 2001
Trabzonspor: 2009-2010
Trabzonspor: 2010
Stabæk: 2008

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

Flamengo: 2001
Flamengo: 2001

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2007, 2008
  • Calciatori dell'anno per la NISO: 1
2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Samba ottomano, blog.guerinsportivo.it. URL consultato il 12 agosto 2016.
  2. ^ (NO) Alanzhino til Trabzonspor, stabak.no. URL consultato l'8 aprile 2009.
  3. ^ (TR) Alanzinho ile anlaşma sağlandı, trabzonspor.org.tr. URL consultato il 16 agosto 2016.
  4. ^ (TR) Alanzinho sözleşme imzaladı, trabzonspor.org.tr. URL consultato il 16 agosto 2016.
  5. ^ BB Ankaraspor vs. Trabzonspor, soccerway.com. URL consultato il 16 agosto 2016.
  6. ^ Trabzonspor vs. Galatasaray, soccerway.com. URL consultato il 16 agosto 2016.
  7. ^ (TR) Volkan ve Alanzinho KAP’a bildirildi, trabzonspor.org.tr. URL consultato il 27 gennaio 2014.
  8. ^ a b (NO) Vil du bidra til at vi henter Alanzinho til Stabæk igjen?, stabak.no. URL consultato il 12 agosto 2016.
  9. ^ (NO) TV: Alanzinho er tilbake, stabak.no. URL consultato il 16 agosto 2016.
  10. ^ (NO) - Vi er veldig glade, stabak.no. URL consultato il 16 agosto 2016.
  11. ^ a b c d Presenze nei turni preliminari.
  12. ^ Due presenze in Champions League nei turni preliminari.
  13. ^ Quattro presenze nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]