Al calare delle tenebre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Al calare delle tenebre
DarknessFallsInizio.png
Kyle e Caitlin da bambini
Titolo originale Darkness Falls
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA, Australia
Anno 2003
Durata 86 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,5 : 1
Genere orrore, thriller
Regia Jonathan Liebesman
Soggetto John Fasano, James Vanderbilt, Joe Harris
Sceneggiatura John Fasano, James Vanderbilt, Joe Harris
Produttore John Fasano, John Hegeman, William Sherak, Jason Shuman
Produttore esecutivo Lou Arkoff, Derek Dauchy
Casa di produzione Revolution Studios, Village Roadshow Pictures, Distant Corners Entertainment Group Inc., Blue Star Productions
Distribuzione (Italia) Columbia TriStar Italia
Fotografia Dan Laustsen
Montaggio Timothy Alverson, Steve Mirkovich
Effetti speciali Keith Marbory, Brian Pearce, Steve Wang
Musiche Brian Tyler
Scenografia George Liddle
Costumi Anna Borghesi, Judy Bunn, Judy Nixon, Shane Phillips, Roberta Shaw, Jane Summer-Eve
Trucco Erica Wells
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
(EN)
« Evil rises »
(IT)
« Il male sorge »
(Slogan del film[1])

Al calare delle tenebre è un film horror del 2003, diretto da Jonathan Liebesman. La pellicola è uscita nel circuito cinematografico statunitense il 24 gennaio 2003 e in quello italiano il 18 luglio 2003.[2]

Trama[modifica | modifica sorgente]

1840

Nella cittadina di Darkness Falls, viveva Matilda Dixon, adorata da tutti i bambini. Quando ai bambini cadeva un dente, lo portavano a Matilda e lei scambiava il dente con una monetina d'oro, guadagnandosi in tal modo il soprannome di Fata dentina. Un giorno, ci fu un violento incendio alla punta del faro, che deturpò violentemente il volto di Matilda. Le ustioni le lesionarono la pelle, impedendole di uscire di giorno alla luce del sole. Matilda si mise una maschera di porcellana affinché nessuno vedesse mai più il suo volto. Due bimbi dissero di andare dalla fata dentina e non tornarono più. L'ansia dei genitori divenne subito rabbia e tutto il paese incolpò della scomparsa dei due bambini Matilda. Venne condannata a morte e le venne tolta la maschera, esponendo così la sua pelle ai raggi del sole. Prima di morire Matilda disse: "Quello che prima prendevo per bontà e gentilezza, lo prenderò in eterno per vendetta" e lanciò così la maledizione di Darkness Falls. Il giorno successivo, i bambini vennero ritrovati sani e salvi, e il paese si accorse dell'errore. Ma la maledizione di Matilda era già stata lanciata e così, quando un bambino perde l'ultimo dente, lei lo deve prendere, ma se il bambino la vede è destinato a morire.

1991

Kyle Walsh ha perso l'ultimo dente. Caitlin Greene, entra nella sua camera per un paio di minuti e prima di andarsene dice: "Ricorda, quando viene la Fata dentina, non guardare!". Kyle, durante la notte, sente una presenza in camera sua e si mette sotto le coperte con una torcia elettrica. Il bambino esce da sotto le coperte e incrocia lo sguardo con la Fata dentina. Kyle fugge, per mettersi alla luce e non essere ucciso dalla Fata dentina, che non può stare alla luce a causa delle ustioni. La madre di Kyle arriva dal figlio a tranquillizzarlo, dicendogli che oltre a loro due non c'è nessuno in casa. Per provare la cosa al figlio, entra nella stanza, ma prima di uscire, vede qualcosa riflesso allo specchio, si gira e Matilda la uccide. Kyle, dopo aver senito le urla della madre, accende la luce del bagno e si mette nella vasca ad aspettare pazientemente che venga giorno.

La mattina seguente, Kyle viene affidato ai servizi sociali e viene portato via da Darkness Falls.

2003

Il fratello di Caitlin, Michael non riesce a dormire per più di dieci minuti filati. I dottori spiegano il tutto con il pavor nocturnus, la paura del buio. Caitlin, tuttavia, non è completamente soddisfatta dalla diagnosi dei medici, e decide di contattare Kyle.

Kyle va a trovare Michael in ospedale, per tranquillizzarlo. Non crede che Michael abbia visto la Fata dentina, ma dopo aver visto i disegni fatti dal bambino, identici a quelli che anche lui ha fatto, capisce che Michael e lui hanno lo stesso destino. Kyle viene portato da Larry, il fidanzato di Caitlin e un amico d'infanzia di Kyle, a bere una birra in un locale, dove gli altri abitanti di Darkness Falls lo riconoscono. Scoppia una rissa che porta Kyle e Ray fuori dal locale. È scesa la notte, e mentre Kyle e Ray si battono, arriva Matilda che uccide Ray.

Il giorno successivo, Kyle viene arrestato con l'accusa di aver ucciso Ray. Lui si difende sostenendo che non è stato lui, ma non rivela che la colpevole è Matilda, per evitare di essere creduto un pazzo. Larry lo tira fuori dalla prigione, prendendolo sotto la sua tutela, essendo un avvocato. Kyle chiede a Larry di riportarlo in ospedale dove, scopre, Michael sta per essere posto in una vasca di deprivazione sensoriale. Mentre i due discutono sull'utilità della camera, hanno un incidente e Larry viene preso e fatto a pezzi da Matilda.

Kyle riesce a fuggire e si dirige verso l'ospedale, fermano la macchina appena prima che Michael entrasse totalmente. Kyle viene di nuovo arrestato e portato in centrale, dove spiega che la colpevole di tutto è Matilda. La polizia non gli crede, e lo tiene in custodia. Mentre è in cella, un violento temporale si abbatte su Darkness Falls, causando un black out. Matilda attacca la stazione di polizia, uccidendo quasi tutti i poliziotti. Matt Henry libera Kyle e lo scorta in ospedale.

Qui, Caitlin e Michael stanno fuggendo da Matilda, quando incontrano Kyle che li aiuta a fuggire. Con loro, riesce a fuggire dall'ospedale anche un medico. Matt arriva per portarli al faro, dove c'è un generatore di emergenza che può tenerli alla luce per un po'. Durante il viaggio, il medico viene ucciso dalla Fata.

Arrivati al faro, tentano di far partire il generatore, ma una perdita dai tubi ne impedisce il funzionamento. Matt e Kyle tentano di farlo funzionare, ma Matt viene ucciso da Matilda. Il faro riparte e Kyle, Caitlin e Michael credono di essere in salvo quando vedono la Fata dentina sparire nella luce del faro. Poco dopo, però, Matilda ritorna e prende Kyle, che, per salvarsi, da fuoco alla manica del suo maglione e distrugge lo spirito della Fata dentina.

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Il film ha ricevuto critiche abbastanza negative a causa dell'inesperienza degli attori che non riescono a suggerire le loro emozioni e anche a causa della trama, che, sebbene interessante, viene sviluppata in malo modo.[3] Tuttavia, è stato apprezzato dal pubblico, riuscendo a incassare 47,488,536$.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Recensione del film su Splattercontainer - Ultimo accesso il 04-01-2008
  2. ^ Date di distribuzione sull'Internet Movie Database
  3. ^ (EN) Scheda di Dakness Falls su Rotten Tomatoes. URL consultato il 19 agosto 2013.
  4. ^ (EN) Darkness Falls su Box Office Mojo. URL consultato il 19 agosto 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema