Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

al-Qasim ibn Muhammad

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

al-Qāsim ibn Muḥammad (in arabo: ﺍﻟﻘﺎﺳﻢ بن محمد‎; La Mecca, 603 circa – La Mecca, 605) è stato un figlio del profeta islamico Maometto.

Nacque dalla moglie di Maometto, Khadīja bt. Khuwaylid, dopo che questa gli aveva già dato la primogenita Zaynab.

Il piccolo al-Qāsim (che, con la sua nascita, dette modo a Maometto di fregiarsi dell'onorifica kunya di Abū l-Qāsim) morì precocemente nel 605, prima del suo secondo compleanno e fu inumato nel cimitero meccano del Jannat al-Muʿallā.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Al-Zubayrī, Kitāb nasab Quraysh (Il libro della genealogia dei Quraysh), a cura di E. Lévi-Provençal, Il Cairo, Dār al-Maʿārif, 1951.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]