Akron (Ohio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Akron
city
City of Akron
Akron – Veduta
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Ohio.svg Ohio
ConteaSummit
Territorio
Coordinate41°04′23″N 81°31′04″W / 41.073056°N 81.517778°W41.073056; -81.517778 (Akron)
Altitudine306 m s.l.m.
Superficie161,54 km²
Abitanti190 469 (2020)
Densità1 179,08 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale44301–44399, 44301, 44304, 44309, 44312, 44315, 44318, 44322, 44324, 44327, 44326, 44331, 44333, 44336, 44337, 44338, 44341, 44345, 44347, 44350, 44353, 44355, 44358, 44360, 44362, 44363, 44365, 44368, 44372, 44377, 44381, 44384, 44386, 44387, 44389, 44390, 44391, 44395, 44397, 44398 e 44399
Prefisso330 e 234
Fuso orarioUTC-5
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Akron
Akron
Akron – Mappa
Sito istituzionale

Akron è la quinta città più grande dello Stato dell'Ohio ed è il capoluogo della contea di Summit. Si trova all'estremità occidentale dell'altopiano ghiacciato di Allegheny, a circa 64 km a sud del centro di Cleveland. Al censimento del 2020, la città vera e propria aveva una popolazione totale di 190 469 abitanti, rendendola la 125ª città più grande degli Stati Uniti. L'area della Greater Akron, che comprende le contee di Summit e Portage, aveva una popolazione stimata di 703 505 abitanti.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La città è stata fondata nel 1825 da Simon Perkins e Paul Williams, lungo il fiume Little Cuyahoga, a monte dell'Ohio and Erie Canal. Il nome deriva da una parola del greco antico, ἄκρον: ákron, che significa vetta o punto più alto. Per un breve periodo ebbe il nome di South Akron, dopo che Eliakim Crosby fondò la vicina North Akron nel 1833, fino a quando entrambe le località si fusero per formare un unico villaggio, che venne incorporato nel 1836. Negli anni 1910, la popolazione di Akron raddoppiò, rendendola la città in più rapida crescita della nazione.

A causa della sua lunga storia nella produzione di gomma e pneumatici, portata avanti oggi dalla Goodyear Tire & Rubber Company, Akron è soprannominata la "capitale mondiale della gomma". Un tempo era conosciuta per essere un centro di sviluppo dei dirigibili.[2][3] Oggi, la sua economia comprende la produzione, l'istruzione, l'assistenza sanitaria e la ricerca biomedica; alcune delle aziende più famose che hanno sede qui sono Gojo Industries, FirstEnergy, Huntington Bank e Charter Spectrum.

Ad Akron sono avvenuti molti eventi significati e storici, come l'approvazione della legge sulla scuola di Akron del 1847, che ha portato alla creazione del cosiddetto sistema K-12; la divulgazione del "piano di Akron" riguardo l'architettura delle chiese, la fondazione degli Alcolisti Anonimi, l'esperimento di Akron per prevenire i gozzi con sale iodato, il caso della Corte Suprema del 1983 City of Akron v. Akron Center for Reproductive Health e parte dei IX Gay Games.

Una città multietnica, è conosciuta per essere stata al centro di alcuni discorsi razziali, tra cui: quello di Sojourner Truth nel 1851 con Ain't I a Woman?, William Edward Burghardt Du Bois nel 1920[4] e del presidente Bill Clinton nel 1997.[5] Nel 1914, Marcus Garvey fondò la Universal Negro Improvement Association ad Akron.[4][6] Altri eventi rilevanti avvenuti ad Akron sono la sommossa del 1900, lo sciopero della gomma del 1936 e le rivolte di Wooster Avenue del 1968.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo l'Ufficio del censimento degli Stati Uniti, ha una superficie totale di 62,37 mi² (161,54 km²)[7].

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2020, la popolazione era di 190 469 abitanti[8].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ American FactFinder, su factfinder.census.gov, United States Census Bureau. URL consultato il 6 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 12 febbraio 2020).
  2. ^ Butler: Clay Products, su akronhistory.org. URL consultato il 9 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2012).
  3. ^ Henry Howe, Historical collections of Ohio: An encyclopedia of the state: History both general and local, geography with descriptions of its counties, cities and villages, its agricultural, manufacturing, mining and business development, sketches of eminent and interesting characters, etc., with notes of a tour over it in 1886, state of Ohio, Laning printing Company, 1896, p. 631.
    «Paul Williams founder akron ohio.»
  4. ^ a b Akron's Black History Timeline: 1920–1929: The Third Decade, su akronohio.gov, City of Akron (archiviato dall'url originale il 2 ottobre 2018).
  5. ^ Akron Ohio Historical Timeline 1950–1999, su akronohio.gov, City of Akron (archiviato dall'url originale il 22 giugno 2018).
  6. ^ William Giffin, African Americans and the Color Line in Ohio, 1915–1930, Thompson Shore, Inc., 2005, p. 210, ISBN 9780814210031. Ospitato su Google Books.
  7. ^ (EN) Akron, OH, su usa.com. URL consultato il 23 marzo 2022.
  8. ^ (EN) Akron city, Ohio, su census.gov. URL consultato il 23 marzo 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN247585867 · ISNI (EN0000 0004 1797 8769 · LCCN (ENn79144971 · GND (DE4248558-7 · BNE (ESXX5104956 (data) · BNF (FRcb124239075 (data) · J9U (ENHE987007557359205171 · WorldCat Identities (ENlccn-n79144971
  Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che parlano degli Stati Uniti d'America