Akkad

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Akkad (disambigua).

Akkad (in sumerico ki-uri, in accadico mat akkadim[1]) è una regione storica della Mesopotamia che si trova nell'odierno Iraq centrale. Corrisponde alla zona in cui Tigri e Eufrate convergono nel loro corso e sono più vicini.[2]

La Bassa Mesopotamia può essere fatta corrispondere al "paese di Sumer", e la Media Mesopotamia ad Akkad[3].

Akkad prende il nome dalla città di Akkad (Agade)[2], forse una nuova fondazione opera di Sargon, il fondatore della dinastia accadica e del cosiddetto "impero accadico".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scheda su "Sumer", in treccani.it.
  2. ^ a b Scheda su Akkad, da britannica.com.
  3. ^ Liverani, 2009, p. 146.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]