Akira Matsunaga (calciatore 1914)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Akira Matsunaga
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 171 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Carriera
Squadre di club1
1936Tokyo University Liberal Arts & Science
Nazionale
1936Giappone Giappone2 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Akira Matsunaga (松永行 Matsunaga Akira?; Yaizu, 21 settembre 1914Guadalcanal, 20 gennaio 1943) è stato un calciatore giapponese, di ruolo attaccante.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Anche i fratelli Nobuo Matsunaga e Seki Matsunaga hanno giocato nella nazionale giapponese. Matsunaga nacque a Yaizu, nella prefettura di Shizuoka il 21 settembre 1914.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1936, quando giocava nella squadra della Tokyo Liberal Arts and Science University[1], venne convocato in Nazionale per partecipare al torneo di calcio delle Olimpiadi di Berlino. Debuttò in questa competizione il 4 agosto segnando un gol contro la Svezia. Il Giappone vinse la partita 3-2 rimontando uno svantaggio di 0-2: la prima vittoria del Giappone in un torneo olimpico contro una delle squadre più forti dell'epoca venne conosciuta in Patria come il "Miracolo di Berlino" (ベルリンの奇跡). Il 7 agosto giocò anche la partita contro l'Italia, vinta dagli azzurri per 8-0.[2]

La morte[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1937, Matsunaga fu chiamato per il servizio militare. Il 20 gennaio 1943 venne ucciso in combattimento durante la battaglia di Guadalcanal all'età di 28 anni.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Matsunaga, Akira, su national-football-teams.com. URL consultato il 27 settembre 2019.
  2. ^ MATSUNAGA Akira, su Japan National Football Team Database.
  3. ^ Olympians Who Were Killed or Missing in Action or Died as a Result of War, su Sports Reference. URL consultato il 26 settembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]