Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Akemi Takada

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Akemi Takada al Japan Expo nel 2009.

Akemi Takada (高田明美, Takada Akemi; Tokyo, 31 marzo 1955) è un'illustratrice e character designer giapponese fra le più note del suo paese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureatasi alla Tama Art University, nel 1977 ha iniziato a lavorare presso la casa di produzione Tatsunoko, lasciata nei primi anni ottanta per dedicarsi alla serie animata Urusei Yatsura (Lamù la ragazza dello spazio), tratta dall'omonimo fumetto di Rumiko Takahashi, per la Pierrot. Da allora ha continuato come free-lance la sua attività di character designer, con risultati considerati universalmente molto buoni anche nel campo dei videogiochi. Come illustratrice ha realizzato diversi artbook e copertine ed è anche una quotata disegnatrice di gioielli. Dal 1987 al 1994 ha fatto parte del gruppo Headgear con cui ha lavorato alla saga di Patlabor. Spesso il suo nome veniva erroneamente indicato come character designer della prima serie Ranma 1/2, tuttavia la Takada non ha mai preso parte alla realizzazione dell'anime come da lei stessa confermato in un'intervista.[1]

Opere principali[modifica | modifica wikitesto]

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

  • Eien no Filena (Super Famicom, character designer)
  • Kaeru no Ehon (character designer, illustrazioni)
  • Kidō Keisatsu Patlabor (character designer)
  • Magical Angel Creamy Mami (game jacket design, character designer)
  • Magical Angel Creamy Mami: Futari no Rinbu (game jacket design)
  • Misa no Mahō Monogatari (PlayStation, character designer, illustrazioni)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Akemi Takada a Lucca Comics: Resoconto incontri e intervista, AnimeClick.it, 04/11/2009.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Jonathan Clements; Helen McCarthy. Anime Encyclopedia, Berkeley, Stone Bridge Press, 2006, voce "Takada, Akemi", p. 638. ISBN 978-1-933330-10-5

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN100943033