Ailuropoda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ailuropoda
Panda ChiangMaiZoo humarkus.jpg
Ailuropoda melanoleuca
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Carnivora
Famiglia Ursidae
Genere Ailuropoda

Milne-Edwards, 1870

Specie
Cranio di Ailuropoda fovealis.

Ailuropoda è un genere della famiglia degli Ursidi comprendente cinque specie di panda giganti[1], anche se ai giorni nostri ne sopravvive solamente una, il panda gigante (Ailuropoda melanoleuca); le altre quattro si sono estinte già in tempi preistorici. Nonostante da un punto di vista tassonomico il panda appartenga all'ordine dei Carnivori, la sua dieta è principalmente erbivora ed è composta quasi completamente da bambù.

Tutti i panda discendono dall'Ailurarctos, vissuto nel Miocene Superiore[1].

Classificazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Changzhu Jin, Russell L. Ciochon, Wei Dong, Robert M. Hunt Jr., Jinyi Liu, Marc Jaeger and Qizhi Zhu, The first skull of the earliest giant panda (PDF; fee required) in Proceedings of the National Academy of Sciences, vol. 104, n. 26, 19 giugno 2007, pp. 10932–10937. DOI:10.1073/pnas.0704198104, PMID 17578912. URL consultato il 19 giugno 2007.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi