Ailuropoda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ailuropoda
Panda ChiangMaiZoo humarkus.jpg
Ailuropoda melanoleuca
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Carnivora
Famiglia Ursidae
Genere Ailuropoda

Milne-Edwards, 1870

Specie
Cranio di Ailuropoda fovealis.

Ailuropoda è un genere della famiglia degli Ursidi comprendente cinque specie di panda giganti[1], anche se ai giorni nostri ne sopravvive solamente una, il panda gigante (Ailuropoda melanoleuca); le altre quattro si sono estinte già in tempi preistorici. Nonostante da un punto di vista tassonomico il panda appartenga all'ordine dei Carnivori, la sua dieta è principalmente erbivora ed è composta quasi completamente da bambù.

Tutti i panda discendono dall'Ailurarctos, vissuto nel Miocene Superiore[1].

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Changzhu Jin, Russell L. Ciochon, Wei Dong, Robert M. Hunt Jr., Jinyi Liu, Marc Jaeger and Qizhi Zhu, The first skull of the earliest giant panda (PDF) in Proceedings of the National Academy of Sciences, vol. 104, nº 26, 19 giugno 2007, pp. 10932–10937, DOI:10.1073/pnas.0704198104, PMID 17578912. URL consultato il 19 giugno 2007.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

mammiferi Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi