Ailill Ollamh

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nella storia tradizionale d'Irlanda Ailill Ollamh (o Oilill Olum ? - 234 d.C.), figlio di Mug Nuadat, fu re della parte meridionale d'Irlanda. Divise il regno tra i suoi figli Éogan, Cormac Cas e Cian. Éogan fondò la dinastia degli Eóganachta. Il suo fratellastro, Lugaid mac Con, divenne re supremo d'Irlanda.

Sabina, figlia di Conn Ceadcatha, detto Conn dalle Cento Battaglie, Re di tutta l'Irlanda, sposò in seconde nozze Oilill Olum, primo Re del Munster unito. Ebbero almeno tre figli: Cian, il terzo, fondatore del Clan Cian a Ormond, capostipite della dinastia reale O'Cearbhaill (anglicizzato in O'Carroll). Un discendente, otto generazioni dopo, fu Eile Righ Dhearg, detto Eile il Rosso, fu padre di Monach O'Carroll, primo ad usare questo cognome, a sua volta padre di Fionn, Re di Ely nel 1205.

Predecessore Re dell'Irlanda meridionale Successore
Mug Nuadat - Éogan, Cormac Cas, Cian