Agostino Ferrarini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Agostino Ferrarini (Moletolo, 4 gennaio 1828Reggio nell'Emilia, 21 marzo 1898) è stato uno scultore italiano.

Monumento a Antonio Allegri, Correggio

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fin da ragazzo diede prova di grande abilità nel modellare statuette e bassorilievi con fine gusto artistico. Dopo aver studiato a Roma ed a Firenze, tornò a Parma nel 1853 e fu nominato professore di scultura presso la locale Accademia.

Tra le sue opere più pregevoli vanno segnalate la statua del Correggio in piazza Garibaldi a Parma e, sempre a Parma, il gruppo della Deposizione dalla Croce nella chiesa dell'Oratorio dei Rossi e le statue che ornano la facciata della chiesa di San Tiburzio; a Piacenza il gruppo della Carità nella chiesa di San Giovanni.

Dopo la battaglia di Custoza del 1866 venne decorato della medaglia d'argento al valor militare.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]