Agenzia esecutiva per l'istruzione, gli audiovisivi e la cultura

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Agenzia esecutiva per l'istruzione, gli audiovisivi e la cultura (EACEA) è un'agenzia dell'Unione europea istituita il 1º gennaio 2006 per gestire i programmi dell'Unione europea in materia d'istruzione, cultura e nel campo audiovisivo. Dipende direttamente dalla Commissione europea. Il ruolo attribuito all'Agenzia riguarda tutti gli aspetti legati alla corretta gestione dei finanziamenti stanziati per i diversi programmi comunitari posti sotto la sua giurisdizione. Tra questi:

  • Erasmus+, il programma europeo per istruzione, formazione, gioventù e sport, ivi incluse le azioni del Programma che godono di autonomia di budget, come eTwinning e EPALE
  • Eurydice, la rete di informazione, studio e analisi dei sistemi educativi in Europa
  • Creative Europe, rivolto allo sviluppo della cultura dell'audivisivo
  • Europe for Citizens
  • EU AID Volunteers

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN156994070 · ISNI: (EN0000 0004 0371 0542 · GND: (DE16021063-X
Unione europea Portale Unione europea: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Unione europea