Age of Empires

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Age of Empires
videogioco
Age of Empires foto.jpg
Schermata di gioco.
Piattaforma Microsoft Windows, Mac OS
Data di pubblicazione 1997
Genere Strategia in tempo reale
Tema Storico
Sviluppo Ensemble Studios
Pubblicazione Microsoft
Modalità di gioco Giocatore singolo, multiplayer online
Periferiche di input mouse, tastiera
Supporto CD-ROM
Requisiti di sistema Pentium 90 MHz, 16 MB RAM (24 su NT)
  • 130 MB su HD
  • scheda video 1 MB VRAM
Espansioni The Rise of Rome
Seguito da Age of Empires II

Age of Empires (talvolta abbreviato in AoE) è un videogioco di strategia in tempo reale (RTS) sviluppato da Rick Goodman per gli Ensemble Studios e pubblicato nel 1997 da Microsoft.

Il gioco, di ambientazione storica, è il primo dell'omonima serie, a cui appartengono anche Age of Empires II, III e altri titoli correlati.

Modalità di gioco[modifica | modifica wikitesto]

In questo gioco si controlla una civiltà che dovrà progredire dall'età della pietra, attraverso tutta l'età classica fino all'età del ferro cercando di divenire forte economicamente e militarmente. Si può giocare contro il computer o in rete contro altri avversari umani. Come nella maggior parte degli RTS, il gioco in solitario prevede due modalità: le campagne, in cui si giocano una serie di partite correlate, la cui evoluzione complessivamente racconta una storia prefissata; oppure si può giocare in modalità schermaglia, ovvero partite libere completamente configurate dal giocatore (che può stabilire quanti giocatori controllati dal computer devono essere presenti, quali siano suoi alleati e quali suoi nemici, quali civiltà devono controllare, le caratteristiche fisiche della mappa di gioco, e così via).

Come in Dune 2 e negli altri RTS classici, in Age of Empires occorre raccogliere risorse naturali con le quali costruire nuovi edifici o creare nuove unità (per esempio guerrieri di vari tipi). Inoltre si tratta di un RTS a epoche (probabilmente il primo della storia): raccogliendo risorse il giocatore può "avanzare di epoca", passando dall'età della pietra (paleolitico) al neolitico (detto Età degli utensili), all'età del bronzo e infine all'età del ferro. In ogni nuova epoca, nuovi tipi di costruzioni e di unità diventano disponibili.

Tipi di partita[modifica | modifica wikitesto]

  • Campagna Un giocatore - Serie predefinita di scenari che tracciano l'ascesa di una delle grandi civiltà antiche.
    • Campagna d'addestramento: Ascesa della Civiltà Egizia: Permette di apprendere le nozioni base del gioco (caccia, pesca, agricoltura, combattimento, commercio, ecc.) seguendo lo sviluppo della civiltà egizia dal Neolitico fino alla conquista della terra di Canaan.
    • La Gloria della Grecia: Ripercorre la storia dell'Antica Grecia dalla fondazione di Atene alla conquista della Persia da parte di Alessandro Magno.
    • Voci di Babilonia: L'evoluzione della civiltà babilonese dalle prime schermaglie con Accadi ed Elamiti fino alla distruzione di Ninive.
    • Yamato, Impero del Sol Levante: Affermazione degli Yamato dalle lotte con i clan rivali alla conquista di Kyūshū.
  • Scenario Uno o più giocatori - Partita predefinita in cui si può scegliere il tipo di vittoria, ma non la disposizione di terra, acqua e risorse sulla mappa.
  • Mappa Casuale Uno o più giocatori - Partita in cui tipo di vittoria, risorse, disposizione di acqua e terra e localizzazione delle civiltà sono scelte dal giocatore. I tipi di vittoria possono essere:
    • Partita a punteggio: vince il giocatore che per primo raggiungere un punteggio predefinito.
    • Partita a tempo: vince il giocatore che ha il punteggio più alto allo scadere del tempo prestabilito.
    • Conquista: vince il giocatore che sconfigge tutti gli avversari.
    • Standard: vince il giocatore che per primo completa una delle condizioni di vittoria standard, che sono: Conquista, Meraviglie (vince il giocatore che costruisce e mantiene una Meraviglia per un tempo prestabilito), Manufatti (vince il primo giocatore che conquista tutti i Manufatti, oggetti mobili simili all'Arca dell'Alleanza, e li mantiene per un tempo prestabilito), Rovine (vince il primo giocatore che conquista tutte le Rovine, strutture simili a Stonehenge, e le mantiene per un tempo prestabilito).
  • Partita all'ultimo sangue Uno o più giocatori - Mappa casuale con vittoria per Conquista, ma con enormi risorse iniziali dei giocatori; l'andamento della partita, dato che l'abbondanza di risorse permette di addestrare grandi eserciti molto presto, è aggressivo e veloce, del tipo Death Match.
  • Partita per collaborazione Più giocatori - Mappa casuale, Partita all'ultimo sangue o Scenario in cui due o più giocatori alleati controllano una stessa civiltà contemporaneamente per raggiungere un dato obiettivo; questo genere di partita è giocato solo on-line.

Espansioni e seguiti[modifica | modifica wikitesto]

L'unica espansione per Age of Empires è Age of Empires: The Rise of Rome, che introduce alcune nuove civiltà e unità (in particolare, i romani). L'espansione andava acquistata separatamente rispetto al gioco base, ma era venduta anche una Gold Edition che li conteneva entrambi.

Con i numerosi seguiti forma l'omonima serie di Age of Empires.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN176712623 · LCCN: (ENn97080714 · GND: (DE4483637-5 · BNF: (FRcb165994182 (data)