Agares

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Crucifixion - Il male è stato invocato

In demonologia Agares (o Agreas[1]) è un duca (o Granduca[2]) e viene citato nella lista dei principali demòni stabilita dalla Chiesa al corpo 7 del primo concilio di Braga. Capo di trentuno legioni, ha l'aspetto di un vecchio pallido che cavalca un coccodrillo, con un corvo sulla mano.[3][4] Causa terremoti, dà il dono della conoscenza delle lingue e fa danzare gli spiriti della terra. Inoltre può causare fughe e ritorni da casa. Può essere veramente pericoloso durante le possessioni, e la possessione legata a lui può essere trasmessa attraverso il contatto fisico.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Samuel Mathers, The Lesser Key of Solomon: Goetia, su SHEMHAMPHORASH. URL consultato il 19 febbraio 2008.
  2. ^ Thomas Collin de Plancy, Dictionnaire Infernal, su books.google.com. URL consultato il 19 febbraio 2008.
  3. ^ Joseph Peterson, Lemegeton Clavicula Salomonis, or Lesser Key of Solomon, su Ars Goetia. URL consultato il 15 aprile 2007.
  4. ^ Johann Weyer, De praestigiis daemonum, su Pseudomonarchia Daemonum. URL consultato il 15 aprile 2007.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • S. L. MacGregor Mathers, A. Crowley, The Goetia: The Lesser Key of Solomon the King, 1904. 1995 reprint: ISBN 0-87728-847-X

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]