Afro Celt Sound System

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Afro Celt Sound System
AfroCelt Sound System.jpg
Gli Afro Celt Sound System durante un concerto nel 2007
Paese d'origineIrlanda Irlanda
Inghilterra Inghilterra
GenereWorld music
Periodo di attività musicale1995 – in attività
EtichettaReal World
Sito ufficiale

Gli Afro Celt Sound System sono un gruppo musicale formato dal produttore e chitarrista Simon Emmerson nel 1995, composto da membri provenienti dall'Inghilterra, dall'Irlanda e dall'Africa occidentale.[1][2]

Così come suggerisce il loro nome, la musica degli Afro Celt unisce folk irlandese a musica "tribale" africana, sebbene le loro influenze includano anche quelle di generi di musica elettronica quali il trip hop e la techno.[3] Le loro composizioni, arrangiate sovente con strumenti etnici quali la kora ed elettronici quali i sintetizzatori,[1][2] sono spesso cantate in gaelico, lingue africane e inglese.[3]

I loro primi album sono stati pubblicati dall'etichetta Real World Records di Peter Gabriel e il loro secondo album Release (1999) ha venduto 150.000 copie negli Stati Uniti oltre ad essere stato nominato per un Grammy Award.[3]

Sebbene non sia stata messa in commercio, il gruppo è stato autore della colonna sonora del videogioco Magic and Mayhem.[4]

Membri[modifica | modifica wikitesto]

Versione Russell/McNally

  • Martin Russell - tastiere
  • James McNally bodhrán, fisarmonica, tin whistle
  • Ian Markin
  • Tim Bradshaw
  • Babara Bangoura
  • Dorothee Munyaneza
  • Kadially Kouyaté
  • Dav Daheley

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

  • 1996 - Volume 1 Sound Magic
  • 1999 - Volume 2: Release
  • 2001 - Volume 3: Further In Time
  • 2003 - Seed
  • 2004 - Pod
  • 2005 - Anatomic
  • 2016 - The Source
  • 2018 - Flight

Singoli ed EP[modifica | modifica wikitesto]

  • 1996 - Sure-As-Not
  • 1997 - Whirl-Y-Reel
  • 1999 - Release (Masters At Work Remix)
  • 2001 - When You're Falling (con Peter Gabriel)
  • 2003 - Rise Above It
  • Data di pubblicazione sconosciuta - Whirl-Y-Reel -
  • Data di pubblicazione sconosciuta - Inion / Riding The Waves

Antologie[modifica | modifica wikitesto]

  • 2010 - Capture 1995 - 2010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Martin Stokes, Philip V. Bohlman, Celtic Modern: Music at the Global Fringe, Scarecrow Press, 2003, p. 159.
  2. ^ a b Michael Campbell, Popular Music in America:The Beat Goes On, Cengage Learning, 2012, pp. 384-385.
  3. ^ a b c (EN) Earle Hitchner, Celtic Rock Kicks Out The Jams And Jigs, in Billboard, 21 lug 2001.
  4. ^ Magic & Mayhem - IGN, su uk.ign.com. URL consultato il 3 maggio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Colin Larkin (a cura di), 5th Concise Edition. The Encyclopedia of Popular Music, Omnibus Press, 2007, ISBN 978-0-85712-595-8.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN148090338 · ISNI (EN0000 0001 2180 388X · LCCN (ENno99000389 · BNF (FRcb139958352 (data) · WorldCat Identities (ENno99-000389
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica