Afrikaner Broederbond

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'Afrikanerbond o Lega Afrikaner (nome attuale dell'Afrikaner Broederbond o Fratellanza Afrikaner) è un'associazione che mira a promuovere gli interessi della comunità afrikaner. Negli anni dell'apartheid la maggior parte dei ministri ne erano membri insieme ad influenti esponenti della Chiesa calvinista, a docenti universitari, professionisti, militari e funzionari di polizia. È sempre stata opinione corrente (regolarmente smentita) che la decisioni più importanti adottate dal Sudafrica negli anni dell'apartheid venissero adottate durante gli incontri del segretissimo Broederbond.

Nel 1979 il libro Broederbond: The Super-Afrikaners di Ivor Wilkins e Hans Strydom ha fatto grande scalpore poiché conteneva, oltre ad un'ampia descrizione del Broederbond, un'appendice di 139 pagine con nome, professione ed altre informazioni su ciascun membro del Broederbond.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]